Attualità

Coldiretti: il 51% degli italiani acquisterà nei mercatini di Natale

Più della metà degli italiani (51%) frequenta i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane con il ponte dell’Immacolata e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi e per gli altri da mettere sotto l’albero.

I mercatini di Natale saranno i più gettonati per gli acquisti

Lo dice una nuova analisi della Coldiretti/Ixè. I mercatini si configurano come un modo per rilassarsi ma anche per fare acquisti. Tra quanti frequenteranno i mercatini solo il 5% infatti non farà alcun acquisto. Invece, la maggior parte dei visatori spenderà in prodotti enogastronomici. Altri ancora si dirotteranno in decori natalizi, prodotti per la casa, oggetti artigianali, capi di abbigliamento e giocattoli.

Il week end dell’Immacolata è per molti italiani una occasione per lo shopping natalizio. Questi ultimi si confermano quest’anno come la spinta verso spese utili che premia infatti l’enogastronomia. Complice anche la riscoperta delle tradizione culinaria come un corretto stile di vita. La migliore garanzia sull’originalità dei prodotti alimentari in vendita nei mercati è quella della presenza personale del produttore agricolo che può offrire informazioni diretta sul luogo di produzione e sui metodi utilizzati.

Il 42% degli italiani spenderà in prodotti enogastronomici

“Più della metà degli italiani (51%) frequenta i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane con il ponte dell’Immacolata e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi e per gli altri da mettere sotto l’albero”. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè per le festività di fine anno 2018 dalla quale si evidenzia che per il week end dell’Immacolata si moltiplicano le iniziative, dalla fiera degli ‘Oh bej oh bej’ a Milano ai mercatini del Trentino fino a quelli a km zero degli agricoltori di Campagna Amica. “Una opportunità che unisce il relax con la possibilità di fare acquisti curiosi.

Tra quanti frequenteranno i mercatini, solo il 5% infatti non farà alcun acquisto. Il 42%, invece, spenderà in prodotti enogastronomici ma molti altri scelgono decori natalizi, prodotti per la casa, oggetti artigianali, capi di abbigliamento e giocattoli”. Per molti italiani l’Immacolata rappresenterà una occasione per lo shopping natalizio che conferma quest’anno la spinta verso spese utili.

 

                                                                                                                                                                            Fonte DIRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *