Lavoro e Formazione

Unicusano e AMREF: 20 Borse di Studio Per Il Maridi Science Health Institute

L’Università Niccolò Cusano non è solo un’eccellenza nel panorama accademico, l’Ateneo crede tantissimo anche nella Responsabilità Sociale di Impresa. L’etica e la solidarietà fanno parte della mission aziendale. Quest’anno, la Unicusano ha scelto di finanziare 20 borse di studio, che garantiranno l’avvio della nuova classe dei clinical officer, immatricolati ad inizio 2019.

“Grazie al sostegno dell’Università Niccolò Cusano, abbiamo il grande, grandissimo privilegio di poter intervenire e correre in soccorso di chi ha bisogno del nostro aiuto. Con il vostro sostegno e la nostra esperienza avremo la possibilità di realizzare un vero cambiamento per i futuro del Sud Sudan. Un assistente medico diplomato lo sarà per tutta la sua vita e fin quando potrà aiuterà il suo popolo a guarire e a ricominciare proprio dalla salute.” – Referenti Amref

La carenza di personale medico in Sud Sudan rende più che mai evidente la necessità di aumentare il numero di operatori sanitari che abbiano competenze di salute comunitaria e primaria, che siano in grado di rispondere ai bisogni reali delle persone. AMREF ha concepito un percorso di formazione del personale sanitario Sud Sudanese. In questi anni sono stati formati più di 800 Clinical Officer, di cui il il 98%è rimasto a lavorare in Sud Sudan. Infatti il Maridi Health Science Institute (MHSI) è l’unico istituto in tutto il Paese che forma personale medico qualificato in grado di rispondere ai bisogni della popolazione.

Borse di Studio MHSI: chi è il Clinical Officer?

Sono coloro che a seguito di una formazione eccellente potranno svolgere il 70% delle attività realizzate dai dottori nelle cliniche e negli ospedali. Gli studenti che otterranno una borsa di studio, seguiranno corsi di farmacologia, microbiologia, salute mentale, patologia clinica, salute comunitaria, gestione del sistema sanitario, pediatria, fisica ospedaliera, biologia, anatomia, primo soccorso, nutrizione, chirurgia, medicina generale, ostetricia e ginecologia. Svolgeranno inoltre sia delle ore in laboratorio per prendere confidenza con gli strumenti sia un tirocinio presso l’ospedale di Yambio, allo scopo di fare pratica con i pazienti e di prepararsi all’esame finale.

I clinical officer sono dunque operatori sanitari in grado di svolgere i seguenti compiti:

  • trattare le malattie più diffuse,
  • somministrare i vaccini,
  • effettuare visite a domicilio,
  • eseguire interventi chirurgici non complessi e monitorare i pazienti nel decorso post-operatorio;
  • l’assistenza alla maternità,
  • cura dell’infanzia,
  • cura dei programmi nutrizionali,
  • gestione dei programmi di educazione sanitaria nelle scuole.

Perchè finanziare il Sud Sudan?

La guerra civile del Sud Sudan ad oggi ha causato tra le 50.000 e le 300.000 vittime e portato circa 7 milioni di abitanti ad avere bisogno di aunicusano: 20 borse di studio MHSIssistenza e protezione umanitaria. La guerra ha devastato tutto. Solo metà degli abitanti sud sudanesi ha accesso ad acqua pulita e può nutrirsi correttamente, e oltre 1 bambino su 2 è malnutrito e necessita di servizi salva-vita. 

AMREF è presente nell’area del Sud Sudan dal 1972. Obiettivo è garantire il diritto alla salute di tutti gli abitanti dell’area perché senza la salute è impossibile costruire un progetto di sviluppo concreto e sostenibile. Ed è questo diritto che Unicusano ha deciso di sostenere finanziando 20 borse di studio.

 

***Articolo a cura di Michela Crisci***

2 thoughts on “Unicusano e AMREF: 20 Borse di Studio Per Il Maridi Science Health Institute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.