Attualità

Roma, nel weekend ‘Arte Si Anima’ con jazz e musica classica

Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione nel week-end l’arte si anima con un nuovo fine settimana ricco di eventi musicali e iniziative per i piu’ piccoli. Sara’ ancora una volta il Museo di Roma il protagonista del week-end con l’apertura straordinaria serale di sabato 10 novembre dalle 20 alle 24.

Alla Casa del Jazz di Roma nuovi eventi musicali e tanto divertimento

L’appuntamento è alla Casa del Jazz per la Fondazione Musica per Roma che animerà la serata con un programma musicale totalmente dedicato alle sonorità della musica jazz. Protagonisti saranno il duo composto da Mario Raja (sax tenore) e Francesco Poeti (chitarra e basso) che ripercorreranno la storia del jazz attraverso la riproposizione di storici classici. Nel salone d’onore, alle ore 21 alle ore 22.45, l’ensemble diretto da Massimo Nunzi guiderà i visitatori in un viaggio musicale che ripercorrerà la storia d’Italia del dopoguerra e del boom economico attraverso le piu’ suggestive incursioni jazz nelle colonne sonore dei film del periodo.

La mattina alle ore 11.30 ci sarà il laboratorio didattico in cui saranno mostrate ai ragazzi riproduzioni accurate di corazze, elmi, scudi e spade, elementi che caratterizzavano l’armamento del legionario romano. Partendo da questo sara’ facile far capire loro l’importanza delle Mura di Roma.

Gli eventi gratuiti proseguiranno domenica 11 secondo la consueta formula della manifestazione. La mattina alle ore 11.30 la musica jazz della sera precedente lascerà il campo alle note della musica classica durante l’esibizione in programma al Museo Napoleonico.

Aperto a una fascia di età compresa tra i 6 e i 10 anni si realizzerà  il laboratorio didattico gratuito Geroglifici e cunei. Anche in questo caso è consigliabile la prenotazione allo 060608. Nel week-end l’arte si anima è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è realizzata in collaborazione con le principali istituzioni cittadine come Fondazione Musica per Roma, Teatro di Roma, Teatro dell’Opera, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Università Roma Tre e con l’organizzazione di Zetema Progetto Cultura. Prossimo appuntamento: venerdì 16 novembre ancora al Museo di Roma con la collaborazione del Teatro dell’Opera di Roma.

                                                                                                                                                                         Fonte DIRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *