Politica

Bilancio, Paolo Becchi: “Rispolveriamo il piano B di Savona”

Paolo Becchi, filosofo, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano – Dentro la Notizia” condotta da Daniel Moretti su Radio Cusano Campus: “Rispolveriamo il piano B di Savona perché col piano A l’UE ci si è pulita il culo. Se fossi nel governo non starei tranquillo, perché se quelli vogliono fotterti ti fottono anche se il deficit resta all’1,5%. Legge di bilancio? Temo che ne usciranno con le ossa rotte sia Tria sia l’alleanza M5S-Lega”

 Sulle dichiarazioni di Moscovici e Draghi

“UE e Bce stanno cercando in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote a questo governo che sta creando non pochi problemi all’establishment europeo –ha affermato Becchi-. Io non le sottovaluterei queste dichiarazioni. Se il governo dice: tranquilli, perché non sforeremo i vincoli, io dico: tranquilli un corno, perché se questi vogliono farci il culo ce lo fanno comunque, anche se il deficit resta all’1,5%. Savona ha presentato all’Ue il suo piano A, ma l’UE con quel piano ci si pulisce il culo come hanno dimostrato Moscovici e Draghi. Perciò bisogna che il governo tenga pronto un piano B perché il piano A è già andato a farsi fottere”.

Sul confronto M5S-Lega-Tria riguardo la legge di bilancio

 “Chi ne uscirà con le ossa rotte? La mia preoccupazione è che ne escano con le ossa rotte sia Tria sia l’alleanza M5S-Lega –ha dichiarato Becchi-. Se si fa anche una manovra molto rigorosa come pretende Tria e poi alla fine la Bce sospende il QE entro la fine dell’anno, l’intero Paese lo prende in quel posto comunque. Quindi direi che tutto sommato è una situazione estremamente difficile. A questo punto mi sarei dotato di un piano b adeguato per realizzare il programma di governo, perché hanno promesso reddito di cittadinanza, abolizione della Fornero, introduzione della flat tax e se non arrivano un po’ di questi provvedimenti la luna di miele con gli elettori finisce”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *