Attualità

Cartomanzia (M. Polidoro): “La tv ha accreditato personaggi improbabili”

Cartomanzia, astrologi e ipotetici maghi: scoperto giro d’affari, a Perugia, di circa 4 milioni di euro in nero. E’ soltanto l’ultimo caso in ordine cronologico, chissà quanti altri ce ne saranno, simili o peggiori, di cui non si sa nulla.

Ne abbiamo parlato a Tutto in famiglia, su Radio Cusano Campus, la trasmissione condotta da Livia Ventimiglia e Annalisa Colavito, con Massimo Palidoro, segretario nazionale del Cicap. Sarebbero circa 13milioni gli italiani che ogni anno si rivolgono a persone di questo genere, pur di controllare il futuro e conoscere anzitempo quali dinamiche affettive, professionali, il destino ha in serbo per loro. 

Stime non verificabili

“Sono stime le cui conferme non sono verificabili – ha spiegato Palidoro – non c’è nessun modo di registrare queste cose. Nel tempo sono spariti dalle televisioni, che a lungo lui ha accreditati agli occhi degli italiani, soprattutto più adulti. La stragrande maggioranza di loro sono truffaldini, venditori di bufale, persone in grado di far credere di avere soluzioni e poter promettere qualunque cosa. Inoltre, il mago alza il tiro quando capisce di avere a che fare con una persona fragile.”

Ricorrere al cartomante è una “pratica antica, che una volta veniva assunta dalla vecchia anziana del villaggio”, ha aggiunto Massimo Palidoro. Per questo, è molto probabile che le giovani generazioni non facciano grande affidamento su personalità di questo tipo.

Cicap Fest, a Padova, dal 14 al 16 settembre

Pseudoscienza e fake news: come orientarsi tra verità e bugie? Se ne parlerà a Padova, dal 14 al 16 settembre, al Cicap Fest. “L’idea è di trasmettere spirito critico, nella nostra rassegna c’è spazio anche per le credenze irrazionali e l’esoterismo”, ha sottolineato il segretario Polidoro, online trovate tutte le informazioni utili sui duecento laboratori, conferenze e incontri.

Cartomanzia: quanto incide il problema della crisi economica sulla disperazione di chi decide di affidarsi alle fattucchiere?

 

 

Ascolta qui l’intervista integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *