Lavoro e Formazione

Unicusano Opinioni: Cosa Ne Pensano i Laureati dell’Ateneo?

Settembre non è così distante e sei alla ricerca di informazioni sugli Atenei per non sbagliare la tua scelta universitaria? Magari ti è sfiorata l’idea di iscriverti ad un’università telematica, tuttavia dubbi e disinformazione ti assillano… Che fare? Cercare sul web è il primo passo (ma non l’unico!). Scopriamo di più sulle università telematiche e leggiamo anche le opinioni Unicusano.

Università Telematiche Riconosciute

Prima di avventurarci nel mondo delle opinioni Unicusano, facciamo un breve excursus sul mondo degli Atenei telematici in Italia. Nascono con il Decreto del 17 aprile del 2003 da Letizia Moratti, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Il decreto indica i requisiti e la regolamentazione dei corsi universitari online.

Le università telematiche riconosciute e istituite in Italia sono ben 11:

  • Università Guglielmo Marconi, con sede centrale a Roma;
  • Unitelma Sapienza, l’unica Università online in Italia sostenuta da un consorzio a maggioranza pubblica ma con offerta formativa settoriale e di conseguenza anche più limitata nelle facoltà attive;
  • Università Leonardo Da Vinci;
  • UniNettuno;
  • Italian University Line, detta anche IUL, nata a Firenze; i suoi corsi sono solo in ambito della formazione;
  • Università Giustino Fortunato;
  • Università Telematica Pegaso;
  • Università Telematica San Raffaele Roma;
  • Università Niccolò Cusano, in stile college americano con il suo campus a Roma immerso in circa 6 ettari di parco;
  • Universitas Mercatorum;
  • eCampus ubicata a Novedrate (CO).

In pochi anni, c’è stato un boom delle università online, segno che la formazione a distanza, tipica dei modelli anglosassoni, è entrata anche nella nostra cultura. 

Iscriversi all’Università Niccolò Cusano

Per chi non ha tempo di frequentare l’università tradizionale, optare per l’Unicusano potrebbe essere una buona soluzione. L’Ateneo permette infatti di conciliare vita privata, vita lavorativa e studio grazie alla sua piattaforma e-learning di ultima generazione. Qui dispense, video-lezioni e test sono disponili h24 e fruibili tramite pc, tablet o smartphone dove e quando si vuole.

Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno, quindi anche gli indecisi (coloro che hanno posticipato l’iscrizione all’università) possono iscriversi successivamente senza perdere l’anno accademico.  

I servizi offerti dall’Ateneo Romano non mancano e sono eccellenti: video ricevimento, forum, tutor, alloggi per i fuorisede, mensa e navetta trasporti, Erasmus e opportunità provenienti dall’Ufficio Stage & Job Placement.

Unicusano Opinioni 2018

Nonostante esistano pregiudizi sulla formazione a distanza, le opinioni Unicusano sono fortemente positive. A dimostrarlo sono gli studenti e i laureati dell’Ateneo che hanno scelto l’Unicusano come il loro Ateneo (ad oggi oltre 50.000 tra studenti, laureati, diplomati master). A dimostrarlo sono i servizi che vengono continuamente incrementati per essere in linea con le esigenze dei giovani, per offrire opportunità di lavoro ai laureandi e laureati. A dimostrarlo anche l’impegno etico e responsabile di questa università che da sempre investe nella ricerca scientifica realizzando e sostenendo progetti d’eccellenza.

Unicusano Opinioni ? Riportiamo alcune dichiarazioni dei nostri laureati:

“Questo Ateneo mi è stato davvero utile perché ho sperimentato qualcosa che difficilmente avrei trovato altrove: la possibilità di studiare e lavorare senza rischiare di rimanere indietro con i programmi e le lezioni.” – Federica Leonardo, Laureata in Scienze Politiche

Gianfranco Di Tommasi, laureato in Economia, afferma che durante i suoi studi ha avuto modo di interessarsi alla gestione manageriale e analizzare l’azienda Tasta e i suoi prodotti come case history per la sua tesi di laurea:

“Ho avuto modo, infatti, di analizzare il caso dell’azienda Tasta che si occupa della produzione artigianale di gelato e vanta numerose filiali in Italia e all’estero. Grazie a questa esperienza, ho avuto modo di conoscere il prodotto a 360 gradi.”

Giulia Cipriano, dopo aver conseguito la laurea triennale e magistrale all’Unicusano, attualmente lavora presso Enel come Specialist Sourcing, Risk Management e Budgeting.

Unicusano Opinioni: scopri tutte le interviste ai laureati dell’Ateneo nell’area Studenti Made in Cusano.  Non resterai deluso!

E voi, cosa ne pensate dell’Università telematica? 
Se siete interessati a ricevere una consulenza gratuita, compilate ora il form qui!

 

***Articolo a cura di Michela Crisci***

6 thoughts on “Unicusano Opinioni: Cosa Ne Pensano i Laureati dell’Ateneo?

  1. Mia figlia vorrebbe iscriversi ma pensa che la laurea non sia riconosciuta come l università statale
    Datemi sei consigli

  2. Salve Francesco,
    non ha nessun motivo per preoccuparsi. La nostra università è pienamente riconosciuta dal MIUR, opera all’interno delle leggi che regolano il lavoro di tutte le università presenti sul territorio italiano e i titoli rilasciati sono assolutamente validi in Italia come all’estero.

  3. Salve Francesco, se desidera parlare con un consulente didattico per chiarire altri suoi dubbi, le ricordo che può contattare il numero verde 800.98.73.73 oppure scrivere una mail a contatti@unicusano.it lasciando il suo cellulare e indicando un orario comodo, sarà ricontattato appena possibile. Un saluto

  4. Quale è mediamente il costo annuale in questa Università? Ci sono le fasce di reddito come previsto nelle Università tradizionali?

  5. Salve Max, il percorso telematico della Unicusano prevede una retta paria a 3000 euro annui (indipendentemente dalla fascia di reddito). Nel costo della retta sono compresi: video lezioni, dispense, slides, e-book, materiali didattici presenti in piattaforma e molteplici servizi. Per maggiori info visiti il sito web http://www.unicusano.it oppure compili il form presente nell’articolo e sarà ricontattato da un consulente dell’Ateneo. Un saluto

  6. Tutto assolutamete falso, ho frequentato questa sottospecie di ateneo per anni, rischiando l’ esaurimento e perdento migliaia di euro grazie ai ritardi studiati di proposito per prendere più soldi dai poveri illusi che si iscrivono (me compreso).
    Parliamo anche dei 550 euro ti TASSA DI RINUNCIA AGLI STUDI obbligatori, per il rilascio del nullaosta, e non mensionati da nessuna parte?
    Parliamo delle famose e-tivity, attività da fare a casa e consegnare per ottenere più punti all’ esame, ma di fatto inutili perdite di tempo con quesiti totalmente siversi dal compito scritto?
    Parliamo della rinuncia agli studi eseguibile solo nel mese di lugio, altrimenti va pagato l’ intero anno successivo (+ i famosi 550€) ?
    Parliamo di tutte le boiate garantite dirante il colloqui dell’ iscrizione, ma che poi non vengono in nessun modo rispettate (tutor, assistenza, velocità di studio, tempi brevi)?
    Parliamo del fatto che i professori non rispondono mai alle mail, non danno supporto, si pensano al di sopra di tutti e tutti, dimenticando che sono pagati dagli studenti?
    Potrei elencarvi una serie infinita di carenze, ma dico solo “come vi fregano su queste cose, vi fregano su tutto il resto”

Lascia un commento