Spettacolo

Film e documentari sullo spazio: ecco quelli da non perdere

Documentari sullo spazio? La NASA e i suoi astronauti hanno dimostrato il loro coraggio e dil loro impegno da tempo e nel tempo. Se vuoi saperne di più su cosa fa nello spazio la NASA, il sito ufficiale web è pieno di informazioni, contatti, link ed ha un paio di download gratuiti fantastici. Oltre alla formazione educativa della NASA, l’agenzia spaziale ha anche rilasciato una simulazione di astronauta gratuita per Windows on Steam lo scorso anno molto divertente. Ora gli utenti iOS possono unirsi da un iPhone, iPod Touch o iPad con una gamma di diverse app per iPhone NASA. Ma se hai voglia di un’informazione più “passiva”, tranquillo. Puoi scoprire lo spazio intorno a te rimanendo comodamente seduto sulla poltrona di casa tua. Ci sono stati film, serie tv ma anche e soprattutto documentari che ti danno tanti stimoli e immagini sul tema. Nell’ottica di darti un suggerimento gradito ma non certo una lista finale e chiusa, ecco una guida che ti indicherà le coordinate per i migliori film e docu del macro-tema. Allacciati le cinture e preparati al salto nell’iper spazio.

Documentari sullo spazio? Ideali per staccare la testa da una torrida estate che potrebbe anche risultare noiosa. Non tutti amano le partitelle in spiaggia o la ressa al bar per un caffè.

Se hai voglia di staccare il sedere dalla terra ma non hai studiato da astronauta, nessun problema. Ti viene incontro la settima arte, cioè il cinema, che, tra le tante cose belle e degne di nota, ha prodotto molti doc sulle galassie intorno a noi.

Ecco 4 titoli sullo spazio da non perdere.

L’anno di Plutone

Iniziamo con la recente missione #PlutoFlyby della sonda New Horizons. La sonda ha già consegnato le foto di Plutone e si prevede che rimandi più dati che sicuramente cattureranno la nostra attenzione. Lo spazio è di nuovo bello! Finalmente.

È stato realizzato un affascinante documentario di un’ora prima che la sonda si mettesse in viaggio per darci risposte su come è iniziato il viaggio per Plutone e perché è importante. Interviste con il Dr. James Green, Mark Showalter e John Spencer ci danno grandi spiegazioni sulla scienza difficile, e perché la sonda è uno strumento importante per trovare risposte su Plutone e sulla fascia di Kuiper, la regione a forma di ciambella di oggetti ghiacciati.

L’era di Hubble

Prima che i New Horizons diventassero l’oggetto più popolare creato dall’uomo nel cosmo, il Telescopio Spaziale Hubble era tutto il tesoro ambito. Tra i documentari sullo spazio questo ha incredibili immagini dal telescopio che sono state trasmesse agli scienziati dopo essere state lanciate nell’orbita terrestre bassa nel 1990.

Il veicolo spaziale ancora in funzione ha scattato immagini ad altissima risoluzione di spazio e tempo, spesso portando a scoperte in astrofisica come misurare il tasso di espansione nell’universo. Quant’è fico? Se volete vedere la bellezza dello spazio catturato da diversi telescopi, incluso Hubble, dovreste guardare questo documentario.

BBC Horizon: in viaggio verso Giove

Non possiamo parlare di New Horizons e Hubble senza menzionare la Voyager, le due sonde spaziali lanciate “per estendere l’esplorazione della NASA del sistema solare oltre il quartiere dei pianeti esterni ai limiti esterni della sfera di influenza del Sole, e forse oltre “.

La BBC ha creato diversi documentari sullo spazio ma questo lo ha fatto  per spiegare la missione di Giove della Voyager, avvenuta nel 1979. Il documentario del 1980 fa un grande lavoro di spiegazione delle missioni delle sonde, con ulteriori informazioni sulle lune di Giove, la Grande Macchia Rossa e altro.

Sapendo che le sonde hanno iniziato il loro viaggio più di 30 anni fa, sono ancora monitorate e alla fine entrerà in contatto con un’altra stella è impressionante. Guardate come sono iniziati i Voyager perché è ancora più impressionante, rendendo questo film assolutamente da vedere.

Codificando l’universo: il grande mistero della matematica

La nascita della matematica? E’ un’invenzione o una scoperta fatta dall’uomo? Questa è la domanda principale esplorata in questo documentario della PBS (Public Broadcasting Service) trasmesso nell’aprile 2015.

Il docu segue “matematica da Pitagora ad Einstein e oltre”, con l’astrofisico e scrittore Mario Livio che aiuta a spiegare “il grande mistero matematico”. Questo è un documentario da non perdere per chiunque sia interessato al posto della matematica nell’universo e sia desideroso di sapere cosa potremmo scoprire dopo.

Film sull’astronomia

E’ ovvio che non ci sono solo documentari sullo spazio ma anche film. Hollywood ha trattato da sempre il genere producendo una quantità di lungometraggi enormi.

Ecco una lista di film sullo spazio da non perdere:

  1. 2001 Odissea nello spazio;
  2. Apollo 13;
  3. Contact;
  4. Stargate;
  5. Mission to Mars;
  6. La moglie dell’astronauta;
  7. Armageddon;
  8. Moon;
  9. La frontiera dell’Astronomia;
  10. La teoria del tutto.

Menzione a parte merita il film “Il diritto di contare“. Basato sul libro “Hidden Figures: The Story of the African-American Women Who Helped Win the Space Race” di Margot Lee Shetterly, il lungometraggio racconta la storia vera della matematica, scienziata e fisica afroamericana Katherine Johnson, che collaborò con la NASA, sfidando razzismo e sessismo, e tracciando le traiettorie per il Programma Mercury e la missione Apollo 11.

Film astronomici europei

E in Europa cosa si fa in merito? Considerate che l’Italia, con la sua Agenzia Spaziale Italiana, è un’eccellenza e un orgoglio che spesso collabora con la NASA a piani di sviluppo e ricerche.

Se ti interessa seguire qualche documentario su come si fa lo spazio in Europa, ecco una lista delle spesa per te:

  • Alla ricerca della vita su Europa e Titano;
  • Europa, la luna di Giove;
  • Agora, il film;
  • Viaggio nel sistema solare;
  • Sicario 2;
  • La nuova era dell’astronomia;
  • Milky Way fly through;
  • Gli astronomi;
  • Astronomia missione Gaia;
  • In volo verso l’ammasso stellare Westerlund;
  • Planetaria;
  • Come sarebbe vivere su Europa.

Menzione a parte merita Luca Parmitano. A quasi cinque annida quell’incidente’, è in arrivo il documentario dedicato alla sua passeggiata spaziale da brivido in cui nel 2013 ha rischiato di annegare nel suo casco. E’ lo stesso astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa) ad annunciarlo su Twitter, con il trailer su Vimeo del documentario che uscirà il prossimo 14 luglio su Eva 23 (o attività extraveicolare).

“Ricordate EVA23? Spoiler alert: Sono ancora vivo!”, scrive astroLuca. Era il 16 luglio del 2013 quando Parmitano comunicò alla Nasa di avere parecchia acqua sulla nuca, dopo poco più di 40 minuti dall’inizio della passeggiata spaziale. “Ero confuso, non ero sicuro di che direzione prendere”, dice l’astronauta nel trailer. Era la prima volta che si verificava un’emergenza simile nel corso di una attività extraveicolare. L’inchiesta della Nasa ha poi appurato che l’acqua nel casco era dovuta ad una valvola difettosa nel circuito di ventilazione della tuta.

Dopo Parmitano altre due volte è stata segnalata acqua nel casco degli astronauti: nel gennaio del 2015 è toccato allo statunitense Terry Virts, notando alcune goccioline fluttuare al suo rientro nella Stazione spaziale internazionale (Iss) al termine di un’attività extraveicolare, mentre nel gennaio del 2016 l’astronauta americano Tim Kopra è stato costretto a rientrare dopo 4 ore e 10 minuti dall’inizio della passeggiata spaziale per la presenza di acqua nel casco.

*** Forse ti interessa anche questo articolo sui film di Tim Burton che, in modo diverso, fa viaggiare la testa lontano dalla terra ***

 

Non c’è bisogno di essere il Capitano Kirk per vedere “l’ultima frontiera”. Ora lo puoi fare con questa bella lista di documentari sullo spazio. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *