Medicina e benessere

Come rinforzare i capelli: consigli e accortezze per te

Come rinforzare i capelli? I capelli deboli possono avere diverse ragioni e spesso sono (fastidiosamente) notati dagli altri. In alcuni casi possono essere un indicatore di una preoccupazione medica ma, in generale, sono un “danno” estetico che, però, non va sottovalutato perché agisce sulla psiche dell’uomo. Se temi di stare in questo “girone” delle persone con capelli a rischio caduta, è bene agire quanto prima perché esistono diversi rimedi in grado di rallentare il procedimento o, addirittura, di annullare la perdita. Le doppie punte, l’estrema secchezza o l’eccessiva untuosità possono essere tutti segni di capelli deboli ma è spesso un fattore genetico, tramandato da un genitore. Nel caso delle donne può essere causato da fattori ormonali come la menopausa o il parto, pillole anticoncezionali o altri farmaci. L’impatto ambientale dovuto all’esposizione al sole, al cloro o all’acqua salata, all’aria condizionata o al riscaldamento e all’inquinamento ha anche un peso. È normale perdere da 100 a 150 capelli ogni giorno, visto che la maggior parte delle persone ha circa 100.000 capelli in testa. Di più no e questa guida ti spiegherà come contenere i danni. Buona lettura.

Come rinforzare i capelli?  Innanzitutto c’è da fare una distinzione importante circa la caduta degli stessi.

I capelli che vengono persi dalla rottura non sono la stessa cosa della normale perdita. I capelli che cadono naturalmente, infatti, provengono dal cuoio capelluto, in genere col bulbo attaccato. La rottura da debolezza, invece, avviene quando i capelli si staccano sotto il cuoio capelluto. Mentre una rottura è normale, una rottura eccessiva indica capelli indeboliti. I capelli deboli spesso si presentano come doppie punte, che possono viaggiare sull’albero dei capelli e creare fragilità.

In una situazione di sanità fisica, quando un capello è perso, uno nuovo si rimette al suo posto. Questo processo continua fino alla mezza età, quando la ricrescita dei capelli rallenta o si ferma più o meno per tutti.

Ora cerchiamo di capire quali sono stili di vita corretti per avere capelli forti.

Evitare la chimica

L’abuso e il sovradosaggio di lavaggi di di capelli può portare a debolezza. Perché? L‘uso continuo di sostanze chimiche sui capelli può danneggiare la fibra capillare rendendo i capelli deboli secchi e crespi, con doppie punte e micro-fratture. Per contrastare la guerra alla chimica usa shampoo e balsamo per capelli danneggiati e trattamenti intensivi di condizionamento.

Cerca prodotti per lo styling contenenti alcol stearilico, che è un alcol grasso che aiuta a rafforzare e ammorbidire i capelli deboli. Per i capelli gravemente indeboliti, utilizza un trattamento proteico di condizionamento profondo una volta alla settimana. Applica il trattamento su tutti i capelli con uno shampoo idratante e lascialo per una notte. Risciacqua poi il trattamento la mattina.

ATTENZIONE. Quando scegli di usare una tinta per capelli, chiedi al parrucchiere delle formule professionali prive di ammoniaca e ricche di condizionatori.

Evitare le fonti di calore

I danni del calore degli asciugacapelli sono poco noti ma potenti. Se usate un phon troppo caldo sui capelli bagnati, infatti, si riscalda l’acqua che rimane sotto la cuticola dei capelli e fa sì che si espanda all’interno dei capelli, lasciando spazi – o vesciche – all’interno delle fibre, indebolendo i capelli. Questi filamenti assorbono l’umidità dall’aria, provocando l’effetto crespo.

Piuttosto che combattere il tipo di capello che hai, lavora con quello che Madre Natura ti ha messo in testa:

  • per capelli lisci, migliora la salute e lucentezza utilizzando prodotti detergenti e condizionanti specificamente progettati per creare lucentezza;
  • per i capelli ricci, utilizza prodotti creati per la consistenza ondulata e stropiccia i capelli con le dita per ridurre l’effetto crespo. Utilizza uno shampoo idratante e un balsamo, quindi fortifica con un prodotto rinforzante prima della messa in piega.

In generale, come dicono esperti della Hair Clinic, è buona regola di salute tenere gli strumenti per i capelli impostati su basse temperature, applicando prodotti per la protezione dal calore prima della messa in piega con asciugatrici o ferri da stiro per proteggerli dai danni termici e seguire i prodotti di finitura infusi con oli protettivi.

Evitare acconciature asfittiche

Molto della salute dei capelli passa dal cambiamento del modo in cui li acconci. Coda di cavallo, trecce strette e dreadlocks possono anche causare indebolimento.

Come rinforzare i capelli quindi? Cambia stile ogni giorno per evitare di affaticare i capelli deboli.

Quando leghi per molto tempo i capelli, utilizza uno shampoo rinforzante, un balsamo e prodotti per lo styling per proteggere i capelli deboli. Attenzione ai danni dell’attrito della spazzola! Non diventare troppo zelante quando spazzoli e non spazzoli mai i capelli bagnati.

È meglio usare spazzole imbottite con setole di peli di animali. Un buon spray districante aiuta a difendere i capelli deboli mentre fai tutte queste operazioni.

Prodotti naturali per capelli

Abbiamo visto che per sapere come rinforzare i capelli è necessario mettere in pratica una serie di accortezze. Tra di esse merita un’attenzione a parte la scelta di quali prodotti usare. Ecco qualche suggestivo suggerimento.

Alga marina

Siamo abituati a vederla nel sushi, magari nei sieri, ma non nello shampoo. Una nuova ricerca mostra che l’alga può aiutare a controllare l’untuosità sul cuoio capelluto.

Si trova sotto forma di protettivo del cuoio capelluto concentrato ma può anche essere usata sotto forma di un siero di alghe per la caduta dei capelli. Un nuovo studio sulla rivista Archives of Plastic Surgery suggerisce che un mix di due estratti di alghe (Saccharina japonica e Undaria pinnatifida) stimola gli ormoni che promuovono la crescita dei capelli in appena due settimane.

Rosmarino

E’ un’erba facile da coltivare che rende tutto ciò che odora ottimo e fa bene anche au capelli. Gli esperti raccomandano l’olio di rosmarino ai pazienti con perdita di capelli.

C’è uno studio che mostra che la crescita dei capelli è stimolata dal minoxidil, senza effetti collaterali come il prurito. Bastano un paio di gocce in flaconi nello shampoo e nel balsamo preferito.

Argilla e carbone

Sono prodotti ideali se state cercando ricci sexy. L’argilla e il carbone lasciano un residuo sui capelli che aumenta l’attrito tra i fili, con un conseguente aumento del corpo e della consistenza.

Attenzione, però. Non esagerare con i nuovi shampoo secchi che contengono carbone o argilla, però. Gli effetti collaterali della respirazione nell’argilla aerosol devono essere studiati di più, ma i dati che si hanno fino ad ora parlano di un’esposizione prolungata che potrebbe causare danni ai polmoni.

Capelli che si spezzano

I capelli deboli sono anche legati a cattivi stili di vita. Una dieta malsana, o troppo bassa per apporto calorico (dieta a rischio), può portare alla caduta dei capelli, così come i disturbi endocrini. Quello che mangi ha un effetto sulla salute dei tuoi capelli e del cuoio capelluto.

I nutrienti del cibo sano forniscono l’energia che alimenta la crescita dei capelli. Una dieta che include proteine ​​ricche di ferro nutre il cuoio capelluto e i capelli costruendo una forte cheratina, la proteina che rafforza i capelli, migliora la consistenza e stimola la crescita.

Devi consumare:

  • carne magra;
  • pesce;
  • formaggi magri;
  • albume d’uovo;
  • spinaci;
  • soia.

Tra un pasto e l’altro, fai uno spuntino con frutta, verdura e cereali.

Come rinforzare i capelli? Le vitamine sono anche la chiave per la salute dei capelli.

La vitamina C, o collagene, mantiene i vasi sanguigni nel cuoio capelluto sani sostenendo i follicoli piliferi. La vitamina C aiuta anche ad assorbire il ferro dalle proteine ​​vegetali.

La biotina, una vitamina B essenziale, rafforza i capelli deboli e migliora la sua consistenza. La biotina si trova nel salmone, nelle carote, nei tuorli e nelle sarde.

Gli integratori di vitamine possono aiutare anche i capelli deboli. 

*** Forse ti interessa anche sapere qual integratori per l’estate prendere ***

Come rinforzare i capelli? Ora hai una guida che ti aiuterà a capirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *