Attualità

Mamme Sottosopra (Xenia Sakoff): “I partner non sempre capiscono”

Mamme Sottosopra è una raccolta di testimonianze sulla depressione, pre e post parto, “sono tutte storie a lieto fine: c’è chi ha vinto l’infelicità coi farmaci, chi con la meditazione, chi con la psicoterapia. Il libro vuol far capire alle mamme in difficoltà che non sono le uniche, che non sono sbagliate, che uscire dal tunnel della depressione è possibile”, ha affermato Xenia Sakoff, parlando del libro.

Cosa accomuna le donne in difficoltà, prima e dopo il parto?

Da Nord a Sud, dal Centro Italia alle isole, mamme e neo mamme non possono dirsi sole. “Gli argomenti che le accomunano sono la mancanza di comprensione dei problemi da parte dei mariti. Spesso non sono sostenute dai compagni. Ci sono anche uomini bravissimi, che le sostengono, ma spesso quello che si viene a creare è un conflitto: la situazione non viene capita. Non mancano consigli sui bambini, vaccini, siamo una grande famiglia, condividiamo tutto”, ha affermato Xenia Sakoff.

 

 

Mamme Sottosopra dà voce a “donne in difficoltà, ma sono tutte persone che riuscite ad uscire dal vortice oscuro. Il messaggio è che dalla depressione si può uscire.”

 

Perché la maternità viene vissuta male?

Durante la gravidanza può capitare che “vedano il bambino come un estraneo, non viene accettato”, ha sottolineato la psicologa.

Chat di auto-aiuto

L’associazione Progetto Ilizia offre la possibilità di entrare in “gruppi di auto aiuto. Chi chiede di essere ascoltata viene inserita in chat. Ne abbiamo svariate, ognuna ha un’identità e differisce da altri gruppi in base al problema. Valutiamo il problema in base ai sintomi e al periodo della gravidanza e assegniamo un gruppo di riferimento.” 

Mamme Sottosopra: le mamme unite possono vincere insieme. 

www.progettoilizia.it per conoscere l’associazione di volontariato, il team, i progetti. Trovate altri link utili sui social: Facebook, Twitter, Google Plus. Buona rinascita e buona vita.

Ascolta qui l’intervista integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.