Attualità

Crinolina: l’accessorio femminile che causò la morte di 40.000 Donne nel mondo

La crinolina, inventata nel 1850 dal francese Oudinot è un accessorio molto noto a tutte le appassionate di abbigliamento storico. Questa sottogonna, realizzata con un tessuto rigido e imbottita in crine, ha fatto sognare tantissime di noi facendoci pensare alle eleganti dame ottocentesche che con una giravolta riuscivano a gonfiare le loro grandi e lussuose gonne.

Insomma questa gabbia in fil di ferro era una vera moda, ma aveva molti sconvenienti, il peggiore fra tutti era la sua alta infiammabilità.

I numerosi incidenti provocati dalla crinolina

Durante l’epoca vittoriana le donne di ogni classe sociale indossavano la crinolina. Persino sul posto di lavoro, le donne avevano l’abitudine di indossare la scomoda e ingombrante sottoveste. Basti pensare ad una lavoratrice inginocchiata a pulire i pavimenti, la crinolina sollevava l’abito, mettendo in mostra la biancheria intima, e generando particolari pensieri a tutti gli uomini lì presenti che si godevano la scena.

Tanti furono gli autori che criticarono questa usanza e nonostante successivamente entrò il divieto di indossare la crinolina sul posto di lavoro, le donne non lo accettarono.

Tra gli altri incidenti, legati all’uso della crinolina c’era l’eventualità che questa rimanesse impigliata nella ruota di una carrozza; la difficoltà a passare in mezzo ad una porta stretta o la possibilità che questa si ribaltasse.

E’ quanto successe, nel 1859, alla duchessa di Manchester che durante una caccia al tesoro, mentre oltrepassava un ostacolo si ritrovò con la crinolina sopra la testa e i suoi mutandoni di un rosso molto acceso ben in vista.

Abbiamo parlato che di conseguenze ben più gravi, legate alla sua alta infiammabilità. Si stima, infatti che oltre 40.000 donne in tutto il mondo morirono indossando questo accessorio.

“Morte accidentale da incendio, causato da crinolina”

Bambine di 14 e 16 anni, come Margaret Davey ed Emma Musson, morirono mentre svolgevano i loro lavori in cucina perché la crinolina prese fuoco. Per non parlare di un episodio che provocò non solo la morte di colei che la indossava, ma l’incendio si espanse così tanto da uccidere fino a tremila persone.

Fortunatamente, come tutte le mode anche questa passò, probabilmente perché troppo scomoda e ingombrante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.