Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    2 commenti su “Femminicidio in Italia: lo Satus Quo ed i possibili rimedi”

    1. Questo articolo è pieno di errori grossolani: “satus quo” nel titolo, e poi esempi, come Montesi e Russo, che non c’entrano nulla col femminicidio. Il caso Montesi era al massimo un’omissione di soccorso, mentre nel caso Russo la sentenza parla di un colpo partito accidentalmente, l’ipotesi del delitto perfetto è stata esclusa e gli accusati si sono sempre detti estranei al fatto. Potrei proseguire, così proprio non va.

    2. > Marta Russo, studentessa della Sapienza che sarebbe finita casualmente al centro di una folle scommessa dei due Salvatore Ferraro e Giovanni Scattone intenzionati a realizzare il delitto perfetto.

      scommessa? la sentenza non dice questo. Non è un femminicidio per niente, altrimenti se uno investe una donna è femminicidio pure quello?

      Il delitto perfetto fu un’ipotesi che abbandonarono anche gli stessi pm

    Lascia un commento