Medicina e benessere

Consigli utili per tornare in forma dopo le Feste

Secondo una ricerca pubblicata, di recente, sul New England Journal of Medicine, tra Natale e Capodanno si ingrasserebbe mediamente di 3kg, nei paesi ricchi. Tuttavia, sottolinea la ricerca, non tutti i chili in più segnati dalla bilancia sono grasso, ma il 18% è dato dall’accumulo di acqua.

Tra le infinite serate e gli abbondanti cenoni e pranzi abbiamo di sicuro messo a dura prova il nostro fisico, lasciandoci andare alle portate luculliane, senza fare i conti con la bilancia. Niente paura, con qualche accorgimento è possibile tornare in forma, senza grandi rinunce.

Nel celebre film “Via col Vento”, Mami suggeriva a Rossella O’Hara di mangiare un paio di mele prima di sedersi a tavola, in quanto questo riduceva la fame. A riprendere questo suggerimento è il nutrizionista Ciro Vestita, secondo cui “la mela con la buccia è ricca di fibra e ci fa sentire meno fame, questo ci aiuta a non esagerare senza soffrire”. L’esperto, inoltre, suggerisce una bibita di frutta, utile per disintossicarsi dopo le feste: “una centrifuga di tre ananas e due limoni: ne serve un litro da bere durante l’intera giornata ”, mentre invece chi ha problemi di digestione può ricorrere al classico “canarino”, ovvero la buccia di limone bollita nell’acqua e dolcificata con il miele.

Per buttare i chili di troppo accumulati tra Natale e Capodanno, Ciro Vestita ha indicato un ultimo trucco di un solo giorno: “Si deve scegliere un giorno in cui si mangia esclusivamente un chilo e mezzo di frutta (arance, mandarini, kiwi) e si bevono due litri di acqua. Un chilo va via in 24 ore.”

E’ importante soffermarsi su ciò che mangiamo, almeno per qualche giorno, favorendo i cibi semplici, come la carne bianca, il pesce, i legumi, la frutta e la verdura; scartando gli alimenti più grassi ed elaborati, come salumi, fritti, dolci e frutta secca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *