Il Quotidiano Online
dell'Ateneo Niccolò Cusano di Roma

Iscriviti alla Newsletter

    Network

    31 commenti su “Roma, sesso in cambio di cibo? L’incredibile telefonata”

    1. non mi meraviglio affatto, quando penso sento e vedo che attraversano il mare in tempesta per sfuggire alla fame.

    2. La telefonata l’ho fatta io e ti posso assicurare che non c’era proprio nulla di preparato. Alla prossima.

    3. …attraversano il mare ???…ma non mi risulta che romene,albanesi e kossovare , nonchè ukraine attraversino il mare …non vedo cosa ci sia da scandalizzarsi… un agnello “cicciotto” sul mercato sta bel oltre i 50 euro richiesti per 30 min. di prestazione ( una sveltina, in sostanza !) …quindi un’affare per la Signora e per il richiedente ( ammesso che sia un allevatore ! ) 😉

    4. Argomenti beceri per realtà note. Chi offre servizi, è nelle condizioni di accettare ciò che vuole. Un servizio in più o uno in meno non aposta. Resta il dato statistico: per dieci prestazioni al giorno da mezz’ora sono cinque ore lavorative al giorno pari a 500 euro al giorno. Ipotizziamo venti giorni lavorativi e sono diecimila euro al mese per dieci mesi all’anno sono centomila euro all’anno esentasse. Parliamo di questo: la prostituzione non è vietata ma illecita. Come la scommessa. Quindi la prostituita può prostituirsi e non deve pagare. Se pagasse come gli altri contribuenti, lasciarebbe allo Stato almeno 30.000 euro all’anno. 30.000 euro per centomila prostitute sarebbero tre miliardi di euro all’anno nelle casse pubbliche. E invece assistenza sanitaria gratis e costi di polizia per sicurezza.

    5. Arduì, te credo e te vojo bene ! ma , scusa sah, ciò l’impressio che te stava a pijà per culo.

    6. Carmelo io lo fatto pure questo tipo di accordo è devo dirvi k è ho0ggi va di moda con la fame k è c IN GIRO FANNO DI TUTTO TE LOPOSSO GARANTIRE PURE IO OK
      è

    7. chi si prostituisce ….. deve pagare le tasse ….. 50% allo stato …… se si fanno pagare con agnello e capretto ….. cosa portano alla agenzie delle entrate ……

    8. Dillo ai cardinali, non ricordano la parabola della Maddalena, quindi credono sia il diavolo e solo loro lo sanno benedire.
      Rimasti a 2000 anni fa, i musulmani solo a 1400 ma ora sono l’unico pericolo mondiale con gli imam che predicano morte. Le religioni…………………….

    9. vengono dal mare in tempesta???? ma come siamo diventati romantici, adesso stai a vedere che fino a 5 anni fa non esistevano le prostitute e sono arrivate TUTTE dalle guerre…. quelli che pensano e scrivono ste cose non sono ne + ne meno pericolosi degli estremisti che li vorrebbero rimandare in patria, prostitute ci sono da sempre, ma sono di 2 categorie: chi lo fa per libera scelta e non cambierebbe mai mestiere perché preferisce far soldi così che prendere 1200€ al mese lavorando tutti i gg… altroché, poi c è l’altra categoria , purtroppo, quella delle povere sfruttate spesso minorenni che vengono portate qui da magnacci con false promesse, per favore non confondiamo i barconi dei profughi con la prostituzione, e oltretutto dubito che quelle sfruttate accetterebbero agnelli o galline….. quante cose scritte per niente e lontane dai problemi della realtà, e sapendo che fra loro ci sono minorenni sfruttate …. forse sarebbe meglio preoccuparsi di quelle , ma a quelle non telefonerà nessuno se no l’agnello gli arriva a casa……

    10. non sò quanto sia la tariffa della signorina…ma forse a 200 euro tra comprarlo e macellarlo fa prima a pagarla la signorina 🙂

    11. Sono d’accordo Claudio. Hai perfettamente ragione. Più volte mi sono chiesto perchè nessun governo lo fa e mi sono anche dato una risposta. Ma sai, siccome sono una persona umile, mi fido poco del mio intuito. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano anche gli altri. Perchè nessun governo non fa una cosa così ovvia?

    12. è tutta una presa in giro. e poi ancora mettere in mezzo la religione. i cardinali sono zozzi, ma il mondo non è più pulito di loro.

    13. Parole sacrosante.Ho lavorato tutta la vita e le tasse mi stanno spolpando.Si va bene che usano il loro corpo,ma i piccioli li intascano loro e i loro papponi e le tasse per la sanità,la polizia e tutti gli altri servizi li paghiamo noi RINGRAZIANDO QUELLA GRANDE……………..CHE HA FATTO LA LEGGE PER CHIUDERE LE CASE CHIUSE. I nostri politici sono solo capaci di blaterare(NON PARLARE O LEGIFERARE) ma tassera chi evade Nò

    14. Tranquilli che i capo area dell’agenzia delle imposte sotto Pasqua non disdegnano di ricevere un abbacchio o maglio un capretto per far cadere a terra un foglio statte zitta boccaccia mia………..

    15. Giustissimo e questa è la telefonata shock a parte il fatto che un agnello intero penso vale piu di 50 euro

    Lascia un commento