Syndication

Cos’è la syndication?

Con la syndication radiofonica si indica la distribuzione di contenuti attraverso le radio territoriali che lavorano in rete.

La syndication di Radio Cusano Campus rappresenta l’evoluzione del progetto radiofonico dell’Università degli studi Niccolò Cusano, dalla diffusione territoriale e regionale ad orizzonti più ampi, che offrono ampia possibilità di sviluppo commerciale e di ampliamento del bacino di ascolto per tutte le radio che aderiscono.

Perché una radio locale dovrebbe aderire alla syndication di Radio Cusano Campus?

Perché avrebbe la possibilità di trasmettere sulla propria frequenza, senza nulla cedere a Radio Cusano Campus in termini di introiti pubblicitari o poteri decisionali, un prodotto radiofonico di enorme qualità, caratterizzato da cultura, attualità, ospiti di primo piano dal mondo politico, sociale e culturale del Paese.

Syndacation con Radio Cusano Campus. C’è tutto da guadagnare e nulla da perdere. E’ bene precisare che la programmazione intera o parziale del palinsesto di Radio Cusano Campus viene ceduta a titolo gratuito e che la pubblicità territoriale è gestita dalle singole radio locali per i propri bacini di utenza, mentre le campagne nazionali sono gestite dalla syndication stessa. Qualunque radio italiana volesse trasmettere i programmi dell’emittente dell’Università Niccolò Cusano (al momento in onda in tutto il Lazio attraverso 14 frequenze), avrà la possibilità di farlo.

La syndication lanciata da Radio Cusano Campus rappresenta un’iniziativa che potrà anche aiutare quelle piccole-grandi realtà radiofonice del nostro Paese che dovessero attraversare un momento di difficoltà: chi sposerà il progetto di Radio Cusano Campus potrà offrire ai propri ascoltatori contenuti di grande qualità, senza alcun onere. Una condivisione che darà anche l’opportunità di raccontare ad un pubblico più vasto la realtà territoriale delle emittenti che aderiranno a questo network radiofonico di cultura e informazione.

Cosa rappresenta Radio Cusano Campus

L’emittente dell’Università Niccolò Cusano, Radio Cusano Campus, si ascolta in fm in tutto il Lazio. Arriva in tutto il mondo con lo streaming, audio e video, disponibile sul sito www.radiocusanocampus.it. Si può ascoltare ovunque attraverso le app che consentono di scaricarla gratuitamente sugli smartphone con tecnologia Apple e Android.  Nata nel 2014, Radio Cusano Campus in poco tempo ha saputo conquistarsi un ruolo centrale nella radiofonia nazionale grazie a format dedicati alla politica e alla geopolitica, all’attualità, all’economia ma anche alla storia, alla psicologia, alla salute, alla giurisprudenza, alla scuola e alla ricerca scientifica. Sono tantissime le interviste, le inchieste giornalistiche e gli approfondimenti realizzati da Radio Cusano Campus e rilanciati, dopo essere andati in onda, dalle principali testate nazionali, sia nelle edizioni cartacee che online. Ci sono caratteristiche specifiche che fanno di Radio Cusano Campus l’emittente in grado di incarnare a tutti gli effetti la radio del futuro: moderna e attenta,non vive di schemi rigidi né di playlist statiche, ma di un metodico lavoro redazionale che prende vita in un palinsesto tanto ricco di contenuti quanto variegato. A dimostrazione di questa tesi, basta pensare agli ospiti che nel corso del tempo sono intervenuti ai microfoni di Radio Cusano Campus: da Dario Fo a Matteo Salvini, da Monsignor Fisichella al Divino Otelma, da Matteo Orfini ad Alessandro Di Battista, da Silvio Berlusconi a Fausto Bertinotti, passando per Enrico Montesano, Lorella Cuccarini, Milly Carlucci, Giuseppe Cruciani, Vladimir Luxuria, Paola Taverna, Roberta Lombardi, Gianfranco Fini, Maurizio Gasparri, e tanti altri politici, giornalisti, artisti, intellettuali e protagonisti del mondo culturale e scientifico. La rete di contatti ormai creata da Radio Cusano Campus offre la sicurezza di poter dire che ogni protagonista della vita politica, culturale, sociale e civile in Italia è intervenuto, interviene o interverrà ai microfoni di questa emittente.

Nel dettaglio, ecco il palinsesto di Radio Cusano

Dalle 8 alle 11. Ecg – Nel descrivere ECG, il Corriere della Sera ha usato queste parole: “Elettrocardiogramma ad alta frequenza con picchi di ascolto già dal primo mattino. Il nome rende l’idea, Ecg, l’appuntamento radiofonico con la cronaca, l’attualità e la politica al cardiopalmo: dalle 8 alle 11, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, su Radio Cusano Campus, Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio fanno tremare ospiti (sempre nomi di primissimo piano) e ascoltatori con inchieste esclusive, interviste pungenti, irriverenza e ironia”.

Dalle 11 alle 12. #Genitorisidiventa – E’ il programma dedicato alla genitorialità a tutto tondo: pedagogia, psicologia, libri, eventi ed associazioni per raccontare ogni giorno l’universo di figli e genitori. Il viaggio che compiamo ogni giorno è finalizzato a migliorare l’impegno quotidiano cui ogni padre, o madre, è chiamata ad assolvere. L’appuntamento radiofonico punta a diventare un vademecum per genitori, un riferimento vero e proprio: più di una nonna zelante, come una tata solerte. Oltre ad esperti e genitori, sono presenti i pareri dei politici, su temi collegati alle famiglie.

Dalle 12 alle 13. Genetica Oggi – Trasmissione radiofonica di approfondimento scientifico sui temi legati alla medicina e alla salute a 360 gradi con particolare attenzione a quelli provenienti dal vasto mondo della genetica. Un programma sempre attento alle novità provenienti dalla ricerca biomedica raccontata anche in relazione alle politiche sanitarie che la regolano. La trasmissione, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00, ha scopo divulgativo grazie alle interviste ai maggiori esperti e protagonisti del settore che descrivono le idee e i progressi della medicina.

Dalle 13 alle 15. La Storia Oscura – Preistoria e dintorni, storia antica, storia contemporanea, storia del crimine e della criminologia, i misteri d’Italia. Tutto questo e tanto altro è “La Storia Oscura”: un programma curato e condotto da Fabio Camillacci, in onda dal lunedi al venerdi dalle 13 alle 15 su Radio Cusano Campus. Approfondimenti in sinergia con le più prestigiose riviste di storia del mondo come BBC History e Conoscere la Storia. Il ciclo storia del crimine e della criminologia è in collaborazione con Cronaca&Dossier (il primo magazine italiano di giornalismo forense) e con il Master CSI Unicusano dedicato allo studio della scena del crimine. “La Storia Oscura”, conoscere la storia per capire l’attualità.

Dalle 15 alle 17. Ho scelto Cusano – Tutta l’attualità politica, economica e sociale passa nel format condotto da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia, per narrare quotidianamente, in due ore di approfondimenti, tutti i passaggi più significativi, le dinamiche, i cambiamenti che vive il Paese. Attraverso la voce dei maggiori esponenti politici, degli esperti economici, degli attori del mondo sindacale e dei lavoratori, il programma tocca temi di grande interesse sociale fornendo all’ascoltatore informazione puntuale, notizie in anteprima ed analisi complete.

“Dalle 17 alle 18. Il Mondo è piccolo – Appuntamento con politica internazionale e geopolitica a cura di Daniel Moretti, che dal lunedì al venerdì affronta tematiche di ampio respiro cercando di capire cosa accade al di là degli italici confini. Un format che analizza le relazioni tra società umane all’interno degli spazi e in un’ottica di lungo periodo al fine di approfondire i significati, le cause e gli effetti delle grandi tematiche contemporanee del pianeta, provando a commentare in tempo reale quei mutamenti geopolitici che saremo destinati a finire, nei prossimi decenni, sui libri di storia.

Dalle 18 alle 20. Open Day – La scuola, l’università e la ricerca sono fondamentali per lo sviluppo di ogni paese. Open Day si occupa delle tematiche più importanti di un settore, come quello dell’istruzione, che riguarda milioni di persone. La trasmissione approfondisce tutte le tematiche collegate al mondo dell’istruzione: dai finanziamenti all’università alla riforma della scuola, fino alle più importanti scoperte scientifiche. Un appuntamento quotidiano per tutti gli addetti ai lavori, dai professori universitari ai ricercatori, fino ai docenti della scuola, i genitori e gli studenti, tutti protagonisti di Open Day, in onda dal lunedì al venerdì dalle 18.00 alle 20.00.

Dalle 20 alle 21. Legge o Giustizia – Lyndon Baines Johnson ha scritto: “Il problema non è fare la cosa giusta. E’ sapere quale sia la cosa giusta”. Legge o Giustizia è il contenitore di Radio Cusano Campus che segue le vicende italiane legate alla giustizia. Dalle nuove proposte di legge alle riforme già in atto, dai grandi casi di cronaca nera ai misteri irrisolti. “Legge o Giustizia”, con l’aiuto di avvocati, professori ed esperti, cerca di spiegare il funzionamento della giustizia italiana.

Dalle 21 alle 22. Buio in sala – Il rapporto indissolubile tra la Settima Arte e l’immaginario collettivo, ovvero la nostra vita quotidiana, le nostre speranze ma anche i traumi della nostra Storia.Attraverso la voce dei protagonisti del mondo del cinema, della cultura in generale ma anche della società civile, “Buio in sala” analizza in che modo i film ci parlano del tessuto sociale in cui viviamo.

SYNDICATION RADIO CUSANO CAMPUS

Per contatti:
Tel. 06 45 67 83 61
Cell. 320.9003541