Spettacolo

Attori italiani famosi: ecco le 10 star di tutti i tempi in assoluto

Attori italiani famosi? L’argomento è denso perché la storia del cinema italiano nel mondo dimostra, fin dal secondo dopoguerra, che il nostro talento nel fare film è unico e riconosciuto. Non solo. Se abbiamo avuto (ed abbiamo ancora) talentuosi registi italiani, conta tanto anche la nostra fisicità. Siamo misti a razze arabe e normanne e i nostri visi sanno essere di una bellezza rara o, almeno, di un’incredibile interesse. Da Mastroianni ad Accorsi passando per Benigni e Favino fino ai figli di Placido e Scamarcio, chi sono i migliori? Quali sono le facce più amate dal pubblico femminile? Se volete rifarvi gli occhi ma anche una cultura sulla settima arte in Italia, ecco una mini-guida divertente da sfogliare. Buona lettura o, meglio, buona visione.

Attori italiani famosi? Non basterebbe una guida da 4mila battute per chiudere un simile tema. La nostra attività nel cinema è frenetica e fruttuosa e la macchina ha generato miti su miti.

I migliori 10 attori italiani? Eccoli:

  1. Vittorio Gassman;
  2. Totò;
  3. Massimo Trosi;
  4. Carlo Verdone;
  5. Michele Placido;
  6. Giorgio Albertazzi;
  7. Marcello Mastroianni;
  8. Elio Germano;
  9. Peppino De Filippo;
  10. Pierfrancesco Favino;

Ma non ci sono solo loro. ecco una bella galleria di attori che hanno contribuito a creare il mito del cinema italiano:

  • Stefano Accorsi;
  • Raoul Bova;
  • Roberto Benigni;
  • Luca Argentero;
  • Bud Spencer;
  • Riccardo Scamarcio;
  • Marco Bocci;
  • Diego Abatantuono;
  • Alberto Sordi;
  • Sergio Castellitto;
  • Giancarlo Giannini;
  • Christian De Sica;
  • Massimo Boldi;
  • Alessio Boni;
  • Terence Hill;
  • Claudio Amendola;
  • Paolo Villaggio.

Sarebbe impossibile citare tutto quello che hanno fatti questo Olimpo della settima arte italiana, ma vogliamo deliziarvi con  scene di film che sono rimaste per sempre nel nostro immaginario.

*** La lettera dei fratelli Capone ***
Totò e Peppino in stato di grazia ne “La malafemmina” sfottono un’Italia ignorante e contadina che cerca di darsi un tono tra bigotissimi e strafalcioni grammaticali. Il loro nipote prediletto, studente di medicina, è “insidiato” da un’attrice avvenente e così decidono di intervenire i due zii.

*** Il fricchettone Ruggero ***
Carlo Verdone ha sempre saputo fotografare il nostro paese e qua scatta una polaroid cinica ma buffa di una voglia di spiritualità fasulla tipica degli anni settanta. Se i figli di fiori fossero nati a Roma, probabilmente, avrebbero avuto il volto pacioccone di questo personaggio.

*** L’americano a Roma ***
Questa scena di Alberto Sordi si studia nella scuole di cinema di tutto il mondo. Dentro c’è la comicità del guitto ma anche una nazione da sempre in ammirazione degli Stati Uniti ma anche profondamente a disagio nel confronto con l’estero.

 

Attrici italiane famose

Se gli attori italiani famosi non mancano e non scarseggiano in bravura, nulla ha da invidiare il gentill sesso. Ecco la lista delle donne che dovete godervi in una pellicola:

  •  Monica Vitti;
  • Mariangela Melato;
  • Sophia Loren;
  • Margherita Buy;
  • Laura Morante;
  • Valeria Golino;
  • Jasmine Trinca;
  • Cecilia Dazzi;
  • Asia Argento;
  • Giovanna Mezzogiorno;
  • Ambra Angiolini;
  • Cristiana Capotondi;
  • Paola Cortellesi;
  • Alba Rohrwacher;
  • Isabella Ragonese;
  • Vittoria Puccini;
  • Isabella Ferrari;
  • Valentina Lodovini;
  • Anna Foglietta;
  • Anna Buonaiuto;
  • Valeria Solarino.

Una scena mitica su tutte? Ne scegliamo una di vita vissuta e cioè l’Oscar a Sophia Loren nel 1962 per “La Ciociara”:

Attrici italiane emergenti

E tra le attrici italiane le emergenti non sfigurano. La nuova generazione è zeppa di talento. Ecco i nomi che dovete conoscere:

  • Matilde Gioli;
  • Benedetta Porcaroli;
  • Eugenia Costantini;
  • Marianna Di Martino;
  • Stella Egitto;
  • Ester Elisha;
  • Daphne Scoccia;
  • Roberta Mattei;
  • Maria Roveran;
  • Erika D’Ambrosio;
  • Matilda De Angelis.

E proprio da quest’ultima partiamo per linkare un videoclip, “Felicità puttana“, dove la ragazza è la musa sensuale della canzone dei Thegiornalisti. Il tutto è dirompente:

La canzone va talmente bene che vi proponiamo il testo di felicità puttana:

Il cartello di Cali è un bordello
Meglio il traffico delle vacanze
Quelle code infinite di macchine
Che si vedono al telegiornale
Mi mettono di buon umore
Come gli stabilimenti balneari
E il cielo quando è tutto azzurro
E il cielo quando è tutto azzurro
E l’aria che sa di mare
E tutti ci vogliamo nuotare
E tutti ci vogliamo nuotare
E il sole che ci fa bene
Alla pelle, agli occhi, alle ossa
E non ci fa pensare
Ti mando un vocale
Di dieci minuti
Soltanto per dirti
Quanto sono felice
Ma quanto è puttana
Questa felicità
Che dura un minuto
Ma che botta ci dà
Ma che bello sudare d’estate
Ai matrimoni, all’ufficio postale
Alla festa del santo patrono
Quando il volante non si può toccare
Mi mette di buon umore
Come il vento sotto la maglietta
E la birra che si scalda in fretta
E la birra che si scalda in fretta
E l’aria che sa di sale
E tutti ci vogliamo baciare
E tutti ci vogliamo baciare
E il sole che ci fa bene
Alla pelle, agli occhi, alle ossa
E non ci fa pensare
Ti mando un vocale
Di dieci minuti
Soltanto per dirti
Quanto sono felice
Ma quanto è puttana
Questa felicità
Che dura un minuto
Ma che botta ci dà
Ma che botta ci dà
Ma che botta ci dà
Ma che botta
Ma che botta ci dà
Destro, sinistro, ritmo, ritmo
Arriva la parte che preferisco
Il viola e l’arancio sopra le teste
Il corpo che si scioglie col bianco
Ma quanto è puttana
Questa felicità
Che dura un minuto
Ma che botta ci dà
Ma che botta ci dà
Ma che botta ci dà
Ma che botta
Ma che botta ci dà

 

Che siano attori italiani famosi o attrici, resta il fatto (piacevole) che il cinema italiano sta in buona salute. Aiutatelo a rimanere così facendo le vostre pause studio al cinema coi pop-corn, un amico o il vostro partner. Buona visione e buona… evasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *