Salute e benessere

Salento: i posti più belli da non perdere assolutamente

Si dice che il Salento sia una terra meravigliosa e chi decide di visitare la parte meridionale della Puglia, non può non rimanere colpito dall’arte e dalla cucina, ma soprattutto dal mare con le sue lunghe cose e le baie rocciose. Borghi storici, torri di avvistamento, castelli medievali, grotte spettacolari, palazzi barocchi, insomma, fare un elenco di tutto ciò che c’è da vedere è impossibile, ma abbiamo selezionato alcuni posti da non perdere assolutamente. 

OTRANTO

L’incantevole borgo nella città, circondato da mura difensive, è considerato tra i più suggestivi d’Italia. Negli edifici si possono ammirare le dominazioni greche, bizantine ed aragonesi. Da visitare assolutamente, sono il Castello Aragonese e la Chiesetta bizantina di San Pietro: secondo la leggenda San Pietro passò qui durante il suo cammino dalla Palestina a Roma.

GROTTA DELLA ZINZULUSA

Lungo la costa del Salento, a sud di Otranto, c’è un posto da non perdere, la Grotta Zinzulusa, nel comune di Castro. Questa Grotta, con particolari stalattiti, si apre sul mare ed è possibile visitarla con un’escursione in barca oppure a piedi seguendo un sentiero pedonale che conduce fin dentro la grotta stessa.

GALLIPOLI (Città bella)

E’ l’altra città storica del Salento che sorge su un’isola collegata alla terra ferma da una strada-ponte. Ad oggi è meta di vacanze mondane, ma il castello ed i bastioni sul mare la rendono sempre affascinante. Situata a 40 km da Lecce, quando giungono all’ingresso i visitatori sono accolti dal maestoso Castello angioino aragonese. Per anni questa città è stata centro di scambi commerciali, in particolare delle spugne.

SANTA MARIA DI LEUCA

Vicino al promontorio di punta Melisio, esiste una zona di mare in cui è ben visibile il confine tra Ionio ed Adriatico. La diversa salinità dell’acqua porta ad una colorazione delle acque dei due mari differente. Uno spettacolo imperdibile a cui, però si può assistere solo alcuni giorni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *