Attualità

Casa Internazionale delle Donne: la protesta contro la chiusura

“La protesta della Casa Internazionale delle donne torna di nuovo in Campidoglio, dove decine di attiviste si sono ritrovate oggi per manifestare contro il contro il rischio di chiusura della struttura. Nel mirino c’e’ la mozione a firma della consigliera del M5S, Gemma Guerrini: le rappresentanti della Casa sono entrate in aula Giulio Cesare in attesa che l’Assemblea capitolina discuta il provvedimento, promettendo battaglia.

Casa internazionale delle Donne: la protesta contro il rischio di chiusura

La mozione, infatti, “sara’ accompagnata anche dalla relazione della stessa Guerrini alla commissione delle Elette del 2 maggio in cui si permette di liquidare il progetto della Casa Internazionale delle donne come fallito solo perche’ non riusciamo a pagare integralmente il canone onerosissimo di affitto”, spiegano le manifestanti. Sottolineando che “abbiamo gia’ risposto, contestando le affermazioni inesatte e pretestuose della relazione Guerrini, e abbiamo piu’ volte sollecitato la riapertura del Tavolo di trattativa con la Giunta che e’ stato inspiegabilmente sospeso da quattro mesi. L’attacco ai luoghi delle donne da parte di questa amministrazione e’ intollerabile e pericoloso. Viene negata l’importanza della presenza politica e culturale del femminismo e delle donne cosi’ come vengono chiusi gli altri spazi di attivita’ sociale”. A dare man forte alla protesta diversi esponenti politici, dal segretario del Pd Roma, Andrea Casu e alla consigliera regionale dem Marta Leonori alla capogruppo della Lista civica Zingaretti alla Pisana, Marta Bonafini. Presente anche l’ex assessore alla Cultura della Regione Lazio, Giulia Rodano.”

Fonte DIRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *