Spettacolo

Topolino cambia grafica e diventa ad alta leggibilità

Restyling settimanale Topolino. Valentina De Poli (Direttore Topolino) è intervenuta a “Giochi a Fumetti” trasmissione condotta da Andrea Lupoli e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus.

ASCOLTA QUI L’INTERVISTA COMPLETA

Cosa hanno trovato i lettori nel nuovo Topolino?

Hanno trovato e troveranno un Topolino ad alta leggibilità. Abbiamo rivisto la parte grafica ed il contenuto editoriale in funzione di una lettura più chiara. Il nostro lavoro si è esteso anche alle pagine, scegliendo una font, easy reading, ad altissima leggibilità, adatto anche ai bambini dislessici, agevolando chi ha problemi di apprendimento.

Abbiamo, inoltre, dato prevalenza alla parte di immagine grafica contaminando la parte giornalistica con i codici propri del fumetto, i famosi balloons con cui si esprimono i personaggi, i codici delle didascalie e le amate onomatopee.

Topolino potrebbe essere il veicolo giusto per informare i bambini?

Sì, perché l’informazione è talmente tanta e molto spesso filtrata, attraverso un video, che ai bambini e ai ragazzi non rimane nulla. Ritengo che la lettura debba tornare ad essere una vera esperienza per loro, affinché i più piccoli possano trovare il gusto anche sfogliando le pagine.

La costruzione dell’identità del lettore caratterizza Topolino da diversi anni

Questo fa parte del DNA di Topolino. Non è qualcosa di forzato, ma il frutto delle esperienze e degli incontri che avvengono con i lettori. Il nostro pensiero è sempre una proiezione, pensando agli uomini di domani. Questa è la cosa che non ci fa mollare mai.

Le storie previste per i prossimi numeri correranno in direzione dei più piccoli o si guarderà anche ai lettori più grandi?

Il segreto è quello del giusto equilibrio. Abbiamo guardato alle esigenze dei bambini considerando che 3/4 dei lettori sono adulti. Questi, a volte, hanno bisogni diversi ma dentro topolino vogliono trovare quella freschezza con cui sono cresciuti. Sarebbe un gravissimo errore pensare ad un Topolino solo per i grandi.

Com’è nata Bebe Pio?

E’ un concentrato di energia ed allegria. E’ stata una scelta che mi ha soddisfatto, perché volevo trasmettere un messaggio di positività.

Ad ogni modo, la cosa che mi ha lasciata soddisfatta è che dal primo giorno, mercoledì, agli indirizzi segnalati per ingaggiare topo reporter o per fare domande a Bebe Vio, sono arrivati numerosi messaggi via email dai lettori.

One thought on “Topolino cambia grafica e diventa ad alta leggibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *