Attualità

Genova: donna 36enne muore di meningite all’Evangelico

Genova. Tragedia all’ospedale Evangelico di Voltri, dove una donna di 36 anni di Masone è deceduta a causa di complicazioni  legate a una meningite batterica.

Genova: madre di 36 anni muore nel genovese a causa di una meningite da meningococco

Una donna di 36 anni di Masone, è arrivata domenica in condizioni disperate all’ospedale Evangelico di Voltri, quando ormai non c’era più nulla da fare. La causa è meningite batterica. La vicenda si è consumata in provincia di Genova e, da quanto si apprende, la donna è arrivata al pronto soccorso del capoluogo ligure con una febbre molto alta e  i sintomi tipici della meningite.

Il decesso e la diagnosi dei medici

Da subito i medici le hanno diagnosticato la malattia, stabilendo di trasferirla al San Martino, dove la donna, però, non è mai arrivata a causa del peggioramento delle condizioni. Sono stati vani i tentativi dei medici di rianimarla e durante la notte il suo cuore ha smesso di battere.

Il rapido test sul liquor ha confermato la diagnosi di meningite da meningococco. La paziente è morta questa notte intorno a mezzanotte, lasciando un bimbo di soli 3 anni.

L’avvio della profilassi

Da subito la Regione e l’Asl hanno disposto le procedure previste in questi casi, stabilendo la profilassi per coloro che hanno avuto contatti diretti con la donna. La Asl3 Genovese ha già sottoposto a profilassi antibiotica i familiari della paziente e sta effettuando l’indagine epidemiologica per individuare, eventualmente, altre persone da sottoporre alla terapia: la profilassi sarà somministrata a tutti coloro che hanno avuto contatto diretto prolungato con la donna negli ultimi 7 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *