Casa dolce casa

Casa della Mamma (Ilaria Mazzonis): “Due obiettivi per aiutare le iscritte”

Casa della Mamma: Roma ha un nuovo b&b, il nome coincide con quello dell’associazione, ideata per accogliere e proteggere ragazze madri in difficoltà sociali ed economiche. La Casa della Mamma Onlus prepara e aiuta le donne alla vita.

Gli obiettivi del progetto

“Il b&b, si trova in una parte della palazzina di proprietà dell’associazione, è un progetto che nasce qualche anno fa. Inizialmente veniva affittato ad un asilo nido, lo abbiamo fatto per tanti anni, poi le cose sono cambiate e ci siamo chiesti cosa fare di questi spazio”, ha affermato Ilaria Mazzonis, a #genitorisidiventa, su Radio Cusano Campus. 

Casa della Mamma: oggi, lo spazio che per tanti anni è stato affittato viene utilizzato come b&b, la struttura è stata inaugurata durante gli ultimi giorni di gennaio e sta facendo molto parlare di sé. I prezzi, a notte, per stanza, si aggirano intorno ai 70 euro, è possibile prenotare anche in internet attraverso Booking.com.

Due grandi obiettivi

Rispetto al progetto, le ideatrici, si sono poste due grandi obiettivi, come Ilaria Mazzonis ha affermato durante l’intervista radiofonica, ovvero:

  1. “Dare un avvio professionale alle ragazze dell’associazione che, una volta dimesse dall’organizzazione, hanno problemi col lavoro;
  2. autofinanziarci: facendo un’impresa sociale avremmo potuto sostenere alcune delle attività dell’associazione stessa.

Stiamo finalmente andando in direzione di un concetto diverso, sociale. Siamo diretti verso l’impresa sociale, come il mondo anglosassone insegna. Con dei fini sociali l’iniziativa rientra in un progetto meritevole e nel concetto e negli obiettivi no profit delle classiche onlus”, ha aggiunto Mazzonis.

Casa della Mamma: come verrà promossa la struttura?

L’altro obiettivo è quello di accumulare denaro, probabilmente, quindi diffondere il messaggio e promuovere la novità dovrebbe essere l’altra grande priorità dell’equipe al femminile. “Faremo un’attività di digital marketing, siamo posizionate su Booking, questo è lo strumento migliore per ottenere visibilità. Non mancheranno attività di ufficio stampa e speriamo un grandissimo passaparola”, ha concluso Ilaria Mazzonis.

Ascolta qui l’intervista integrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *