Spettacolo

Cinema anni 90: i 10 cult da non perdere assolutamente

Cinema anni 90? Che passione. Forse la storia del cinema moderno non vedrà questo decennio come all’età d’oro del cinema che si ebbe negli Stati Uniti negli anni venti o in Italia negli anni cinquanta e sessanta (quelli del neo-realimso di De Sica e Visconti) del secolo scorso ma è stato un periodo felice per gli appassionati della settima arte. C’è , infatti, da constatare che una lista di 10 titoli imperdibili annovera non solo capolavori di celluloide ma anche la nascita di importanti cineasti che ancora “imperversano” nelle nostre sale (per fortuna). Si tratta solo di fare una lista della spesa e di prevedere circa 20 ore di tempo libero per spararsi la top10 dei migliori film anni 90 tutta di fila. Vi va? A prescindere dai vostri intenti bellicosi, iniziamo a capire insieme di cosa stiamo parlando. Buona lettura (prima) e buona visione (poi).

Cinema anni 90? Tanta roba. Tanta roba bella. Finiti gli anni 80, l’edonismo fine a sé stesso ha ceduto il passo alla voglia di lasciare un segno nel tempo e alcuni giovani registi ci sono riusciti. Come?  Con questi 10 film da non perdere se amate gli anni 90:

  • Pulp Fiction (1994), di Quentin Tarantino
    Le vite di un pugile, di due gangster, di un boss e della sua pupa, di uno spacciatore e di una coppia di rapinatori si sfiorano e collidono in una serie di eventi imprevedibili e paradossali. Cannes impazzì. Il resto del mondo anche. Joh Travolta tornò alla vita (artistica)
  • America Oggi (1993), di Robert Altman
    Una squadriglia di elicotteri si butta in picchiata su Los Angeles per spargere un potente pesticida. Inizia così il racconto del film in cui si sommano le vite e i destini dei ventidue personaggi principali, mentre nella metropoli si aspetta il terribile terremoto che tra breve dovrebbe colpirla;

Le icone del cinema anni 90

In quegli anni il lavoro di mitopoietica non s’è fermato. Le icone del cinema anni 90 sono state diverse. Ecco una rapida carrellata di celebrità del cinema anni 90:

  • Wynona Ryder, lanciata con “Edward mani di forbici” e poi caduta nell’oblio. Ora Netflix l’ha rispolverata nella serie culto “Stringer Things”;
  • Uma Thurman, che è ascesa insieme al suo mentore Tarantino. I due, poi, si sono consacrati a  vicenda nel doppio capolavoro “Kill Bill”;
  • Drew Barrimore, già lanciata in “E.T.” ma troppo piccola per essere una star. Travolta da droghe stili di vita eccessivi, ha ripreso la bussola con “Donnie Darko”;
  • Alicia Silverstone, lanciata nel film di genere “Clueless, ragazze a Beverly Hills” e dai video degli Aerosmith ha avuto problemi di peso ed è uscita dallo Star System;
  • Jennifer Aniston, vero volto di “Friends” è la stella indiscussa.

Le serie tv anni 90

E se ormai abbiamo capito che lungometraggi e telefilm parlano linguaggi simili, ecco le serie tv che hanno retto il confronto col cinema anni 90:

  • Beverly Hills 90210, serie culto sulla ricchezza e vacuità di giovani americani tutti diventati star mondiali e più o meno tutti persi per strada;
  • Friends, tra i più longevi telefilm con un cast che ha lanciato la già citata Aniston ma anche Courtney Cox e Mathhew Perry;
  • Buffy l’ammazza vampiri, che ha consacrato Sarah Michelle Gellar e l’amore del grande pubblico per i vampiri poi esploso nel decennio successivo con la saga di Twilight.

Di cinema anni 90 ora avete il sacco pieno. Non vi resta che godere di quella creatività e farvi una bella chiusa” con questi capolavori di quel preciso decennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *