Attualità

Arrestato in Spagna “Igor Il Russo”, ha ucciso altre tre persone

E’ finita nel sangue la fuga di Igor Il Russo. Norbert Feher è stato arrestato in Spagna. Per catturarlo è stato necessario uno scontro a fuoco in cui sono morte tre persone. Minniti ha già ringraziato le autorità iberiche.

IGOR IL RUSSO ARRESTATO IN SPAGNA

Norbert Feher, meglio noto come “Igor il russo“, il killer di Budrio che per mesi è stato oggetto di una gigantesca caccia all’uomo nel Ferrarese, secondo fonti di NewsMediaset è stato tratto in arresto in Spagna, nei pressi di Saragozza, località in cui si era rifugiato durante la sua lunga fuga. Il fermo, fanno sapere i carabinieri di Bologna, è avvenuto durante una sparatoria nella quale hanno perso la vita due militari e un civile.

L’ARRESTO

Il criminale  ha fatto irruzione in un’azienda agricola spagnola ferendo due persone e scappando con un pick-up prima dell’arrivo della polizia. Sulle sue tracce si sono messi gli agenti della polizia e un civile che conosceva i boschi limitrofi: dopo averlo geolocalizzato  è nato un conflitto a fuoco nel quale in tre hanno perso la vita. Igor è riuscito nuovamente a fuggire con le armi ma è stato infine fermato dalla guardia civil nella zona di El Ventorrillo, compresa tra le città di Terruel in Andorra e Albalete del Arzobispo, a sud di Saragozza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *