Politica

Danilo Toninelli: “Pd e Liberi e Uguali sono la stessa cosa”

Danilo Toninelli è intervenuto stamattina su Radio Cusano Campus. Ecco cosa ha detto a Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori di ECG. 

DANILO TONINELLI SULLE PAROLE DI BERLUSCONI

“Dice che sente il bisogno di scendere in campo per salvare l’Italia dal Movimento Cinque Stelle? Mi fa quasi simpatia, alla fine è un anziano signore che fa battute, anche se gli consiglio di aggiornarle un po’, visto che sono sempre le stesse. Dai giorni in cui firmò il contratto con gli italiani, senza mantenerne nessun punto. Ma di cosa stiamo parlando? Ha approvato la legge Fornero. Berlusconi non ci tange minimamente, mi dispiace ci sia ancora qualcuno disposto a credergli, basterebbe andare su Google e guardare la sua carriera politica e le indagini giudiziarie che lo hanno riguardato. E’ un condannato per una frode fiscale. Diciamo che il suo curriculum non è quello del salvatore della patria, ma del rovinatore della patria”.

SUI VITALIZI

“E’ accaduto ciò che era scontato. I vecchi partiti hanno le bufale e l’ipocrisia nel Dna. Siamo molto sereni. Li aboliremo noi”.

SECONDO TONINELLI E’ INIZIATO IL MERCATO DELLE VACCHE

“Il rosatellum tra pochi mesi verrà definito incostituzionale. L’unico voto costituzionale sarà quello dato a chi corre da solo.  Se tu metti la X su una ammucchiata o sul simbolo di una ammucchiata sei fregato, perché quel voto verrà manipolato e gestito dai partiti. Chi vota noi, sa per chi vota e per cosa vota. Abbiamo un candidato Premier e un programma chiaro. Altrove è il caos. Ci saranno ex sindaci, i Mastella, i Cuffaro, che tengono in pugno con voto clientelare un bacino di preferenze. Il mercato delle vacche. La stabilità della poltrona e l’instabilità del Governo e della vita degli italiani”.

M5S PRESENTERA’ LA SQUADRA DI GOVERNO PRIMA DEL VOTO

“Sicuramente la presenteremo prima delle elezioni, è un lavoro che sta facendo Di Maio, parlando con Beppe. E’ giusto, lui è il nostro candidato Premier, sta conducendo la campagna elettorale per la realizzazione del programma, sarà lui a decidere quando presentare la squadra. Sicuramente prima delle elezioni”.

A GRASSO

“Liberi e Uguali è il PD. Un finto contenitore di sinistra offensivo verso quelle persone che magari credono ancora in certi valori. Correranno da soli ma poi si alleeranno con il Pd se ne avranno convenienza. Grasso farà la stessa politica del Pd, perché si coalizzerà col Pd”.

Clicca per l’audio integrale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *