Attualità

Ragazza 25enne muore soffocata mentre fa colazione

La tragedia si è consumata questa mattina a Carbonia, in Sardegna, quando una ragazza di 25 anni dopo aver fatto colazione muore soffocata. Sono le informazioni fornite dai carabinieri, che dopo aver ricevuto l’allarme dai familiari si sono precipitati sul posto. Il soccorso è stata inutile, ormai non c’era più niente da fare.

Il dramma di Carbonia: una ragazza muore soffocata dopo aver fatto colazione

Le informazioni, fornite dai carabinieri, per ora sono ancora frammentarie. E’ chiaro, però che la giovane sia deceduta per soffocamento, dovuto all’ostruzione delle vie respiratorie. Ancora però non è stata effettuata l’autopsia sul corpo della ragazza, la cui salma è stata restituita ai genitori in vista dei funerali.

L’allarme lanciato dai familiari

Quando si è sentita male, la ragazza era in casa con i genitori, che immediatamente hanno lanciato l’allarme. Inutile dire che i soccorsi non hanno potuto fare nulla. Probabilmente è stato un pezzo di pane che ha causato l’occlusione delle vie respiratorie, portandola al soffocamento.

Dopo aver ricevuto l’allarme, i carabinieri e i medici del 118 sono corsi sul posto, ma nonostante siano intervenuti il prima possibile la ragazza era già morta e non hanno potuto fare nulla per salvarla.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *