Attualità

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia aggredito a Bologna!

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia aggredito. Non sono giorni facili per l’incolumità dei giornalisti italiani dopo l’ormai storica e virale (ma le due cose spesso coincidono) testata di Spada e dopo le infelici dichiarazioni gastrointestinali di Beppe Grillo sulla categoria (che si voleva vomitare!). Stava facendo il suo lavoro il barbuto inviato di Antonio Ricci, stava facendo quello che un buon giornalista dovrebbe fare e cioè non starsene col sedere al caldo in redazione ma andare sul territorio a procacciarsi notizie. S’è procacciato percosse, invece, e con lui la troupe di Striscia la Notizia picchiata da ceffi poco raccomandabili. Vediamo cosa è successo e, soprattutto, come stanno tutti.

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia aggredito a Bologna. Oggi. Più precisamente, lui e la sua troupe sono stati percossi e rapinati nel parco della Montagnola mentre stavano girando un servizio sullo spaccio di droga locale. I pusher non devono aver gradito la voglia di verità di Ricci e non lo hanno mandato a dire.

Perché questa violenza?
L’inviato Mediaset era con due cameraman e,  insieme, avevano filmato alcune cessioni di stupefacente fingendosi potenziali clienti. Quando il cronista, come da copione scenico, si è svelato estraendo un megafono per denunciare l’accaduto, è stato affrontato da una decina di stranieri, che gli hanno sottratto le telecamere non proprio in modo pacato. A quel punto il giornalista ha chiamato i Carabinieri che hanno prontamente identificato due gambiani, uno dei quali minorenne, che, però, secondo altri fonti web, potrebbero non essere direttamente coinvolti con quanto successo.

La reazione delle Forze dell’Ordine

La notizia di Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia aggredito ha fatto il giro del web e non ha fatto piacere a chi tutela ogni giorno la nostra sicurezza nelle città. E così, dopo l’aggressione alla troupe di Antonio Ricci, nella notte una task force dei Carabinieri è intervenuta alla Montagnola.

L’operazione antidroga a Bologna si è conclusa all’alba con l’arresto di 5 giovani africani di età compresa tra i 17 e i 32 anni, disoccupati, senza fissa dimora e con precedenti, e il sequestro di 119 grammi di marijuana. Al momento si sa che uno di questi è stato rimesso in libertà su disposizione del Pm di turno mentre le altre quattro persone si trovano in camera di sicurezza in attesa di presentarsi davanti al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.

Bologna spaccio di droga in Montagnola

La zona è ormai conclamata, si tratta di uno snodo logistico degli spacciatori bolognesi che calcano la mano grazie ad un terreno fertile fatto di giovani studenti universitari spesso in cerca di sballo e divertimento.

Alcun indagini giornalistiche sulla droga bolognese hanno dimostrato che il giro in città frutta anche 5 mila euro a giorno a pusher e la conferma arriva dal fatto che, in un portafogli delle persone arrestate, sono state trovate 500 euro, frutto di vendita di appena poche ore.

Chi è Vittorio Brumotti

La biografia dell’inviato di Striscia la Notizia, in queste ore, è una delle ricerche più calde su Google. Logico. Noi vi raccontiamo qua chi è Vittorio Brumotti. Nato a Finale Ligure il 14 giugno 1980, si tratta di un personaggio televisivo arrivato nel piccolo schermo grazie alla notorietà ottenuta come campione di Bike trial italiano.

Brumosi, infatti, ha saputo entrare nel Guinness dei Primati tre volte grazie ad alcune imprese sportive. Secondo wikipedia, “il 6 dicembre 2008, al Motor Show di Bologna, si è cimentato superando 28 ostacoli e il 17 maggio 2009 in Sardegna si è tuffato da 17 metri con la bici nelle acque antistanti le grotte del Bue Marino a Cala Gonone”. la sua vita spericolata, poco tempo dopo lo ha portato a tornare in Sardegna per ottenere un nuovo record: sulla sommità della guglia naturale di Punta Caroddi, un picco a circa 150 metri sul livello del mare, ha effettuato 71 saltelli sulla sola ruota posteriore.

Nel 2012 Vittorio Brumotti ha saputo ottenere il Guinness World Record per aver risalito la Burj Khalifa, a Dubai, in bicicletta, in esattamente 2 ore e 20 minuti. E’ famosa anche per essere il compagno della showgirl sarda Giorgia Palmas, con la quale è tornato a condurre Paperissima Sprint dal 17 giugno 2013.

Massima solidarietà a Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia aggredito e derubato dell’attrezzatura da pusher della zona Montagnosa. Le immagini sue che arrivano dai social network sono pesanti e dimostrano la violenza che permea un certo ambiente criminale ma anche il coraggio di un’informazione italiana ben lontana dagli improvvisati pseudo-giornalisti da web che l’unica strada che vedono durante la giornata è il tragitto da casa al lavoro. La guerra alla droga di striscia la Notizia è aperta e quando Antonio Ricci decide di scendere in campo con le sue armi non c’è troppo da sorridere. Vedremo chi la spunterà tra la mala vita e il giornalismo d’assalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *