Accadde oggi

Sutri si tinge di arancione per la festa delle zucche

Sutri. La città che si colora per la festa di Halloween.

Quando la festa vuol dire unione

Halloween, una festa celtica di origine antichissime fa svegliare l’intero Borgo di Sutri con i suoi 6709 abitanti con musica dal vivo, giochi e attività a tema.

Oggi, martedì 31 ottobre nel centro storico di Sutri il comitato “l’unione fa la forza” si riunisce per far divertire i bambini della Tuscia Viterbese attraverso tunnel degli orrori, scenari paurosi, zombie e giochi nelle vecchie cantine del paese.

Le iniziative che fanno rinascere un borgo

L’iniziativa, spiegano Silvia Dappio e Anna Laureti attiviste nel comitato, nasce dalle mamme e dai papà del luogo stanchi di doversi muovere per andare nei paesi vicini a festeggiare qualsiasi tipo di festa dalla Pasqua al Natale, trascurando così il proprio paese.

“È il secondo anno che organizziamo attività come questa. Natale, Halloween e la festa della Primavera sono organizzate da noi mamme e papà del paese per riscoprire e vivere di più la particolarità del nostro borgo. Ogni festa ha la sua caratteristica ma lo scopo principale è quello di far divertire i bambini attraverso giochi che potrebbero essere definiti antichi come il gioco della fune, la campana e la corsa con i sacchi”.

Obiettivo primario? Vedere i bambini sorridere

“Le prime feste sono state sovvenzionate interamente da noi cittadini di Sutri, poi pian piano le persone dei comuni vicini e le imprese locali ci sono venute incontro e ci hanno aiutato anche con apporti economici. Tutte le iniziative non sono a scopo di lucro perché l’obiettivo primario è vedere i bambini felici”.

Le sorprese di Sutri

Il prossimo evento che il Comitato organizzerà è la festa di Natale. Il borgo sarà allestito con addobbi natalizi e sfarzose luminarie. La casa di Babbo Natale, il calesse con i regali e gli elfi che risponderanno alle letterine saranno pronti ad attendere tutti i bambini dei  comuni limitrofi, ma queste sono  solamente alcune delle tante sorprese che Sutri sarà in grado di regalarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *