Spettacolo

Grande Fratello Vip. Imma Battaglia contro Predolin e Malgioglio

Grande Fratello Vip, duro sfogo di Imma Battaglia. La compagna di Eva Grimaldi, leader del Movimento LGBT, è intervenuta stamattina su Radio Cusano Campus. Ecco cosa ha detto al telefono con Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio durante ECG. 

“OMOFOBIA AL GRANDE FRATELLO VIP? ECCO COSA NE PENSO…”

Sui recenti episodi di omofobia nel Grande Fratello Vip: “Certe cose mi danno il senso della pochezza delle persone messe in cattività. Ho la netta sensazione che tutte le volte che si alza una polemica sui gay si aumentano gli ascolti. Sicuramente i dibattiti che si creano all’interno di certi reality non vanno presi con il massimo della nostra attenzione, ma è triste che si debbano usare certi toni per creare attenzione e creare dibattiti. Mi sconforta, mi ha stufato. Mi dispiace quando poi delle persone omosessuali, quelle che sono dentro la casa, si prestino a questo gioco. Noi abbiamo il dovere di elevare il livello del dibattito politico e sociale del nostro Paese”.

SU PREDOLIN E MALGIOGLIO

“Perché Predolin deve dire tutte quelle cazzate per riprendersi un ruolo che ormai la storia dello spettacolo non gli assegna più? E’ patetico, quando vedo queste cose mi viene un conato di vomito. Chi fa marketing si accorge che appena arriva la parola gay l’indice di ascolto sale. E il Paese da un punto di vista culturale retrocede, non avanza. Mi chiedete se ce l’ho con Malgioglio? No, dico che tutte i personaggi pubblici si dovrebbero assumere la responsabilità di essere tali e quindi si sottraggano a questo brutto tentativo di strumentalizzazione delle nostre vite. Per me andare da Eva all’Isola dei Famosi fu un momento importante. Dico a Cristiano: sei una persona che ha combattuto, che sa cosa vuol dire aver pagato. Impedisci agli altri, a chiunque sia, di strumentalizzare ciò che sei”.

Clicca qui ascoltare l’audio integrale 

One thought on “Grande Fratello Vip. Imma Battaglia contro Predolin e Malgioglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *