Sport

SerieB, UniCusano Ternana; Match Analyst: lo studio dietro la partita

Daniele Persico, Match Analyst dell’UniCusano Ternana, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Sport Academy”, condotta da Gianluca Fabi e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

Qual è il lavoro del Match Analyst?

“Il lavoro del Match Analyst viene svolto sia nella fase del pre-gara che in quella del post-gara. Durante il nostro lavoro settimanale, assieme allo staff, andiamo ad analizzare la nostra prestazione durante la gara, in contrapposizione all’avversario di turno che andremo ad affrontare. Si procede, quindi – spiega Persico – facendo una duplice analisi, una su di noi e l’altra sull’avversario, in modo costante per tutta la settimana.

Ringraziamo per questo il patron Bandecchi e Ranucci che ci hanno fornito tutti gli strumenti idonei per svolgere un’ analisi nel dettaglio; compreso il drone che garantisce un’analisi qualitativa.

Noi lavoriamo sull’aspetto qualitativo e quantitativo e quest’ultimo va finalizzato ad un’ analisi qualitativa perché il calcio, per sua natura, è situazionale e tutti i dati devono avere un peso qualitativo per poter avere un peso globale nella partita.

Per quanto riguarda i dati quantitativi noi analizziamo dettagliatamente e in modo specifico la prestazione di ogni giocatore, in chiave tattica considerando diversi aspetti come ad esempio le palle perse, le palle recuperate.”

I modelli e gli obiettivi su cui lavora lo staff dell’UniCusano Ternana

“Un dato importante nel modello di gioco di Mr. Pochesci è quello relativo alle palle recuperate nel metà campo avversario. E’ un indice relativo all’atteggiamento del mister che definirei offensivo, ma allo stesso tempo attento all’equilibrio nel campo della squadra. Si individuano i punti di forza e difficoltà anche della squadra avversaria.

E’ dunque fondamentale l’aspetto tattico nel calcio, ma di sicuro non deve mancare quello fisico; ragion per cui ci relazioniamo continuamente con il Prof. Matteo Basile, allenatore dell’ Unicusano Ternana.

Il nostro lavoro consiste nel realizzare una fotografia reale della gara, in modo lucido ed oggettivo. In tal modo è possibile avere una comprensione complessiva delle dinamiche di gioco. Dalle ultime partite abbiamo riscontrato che: il percorso da noi intrapreso settimanalmente corrisponde a quanto realmente i ragazzi esprimono.”

L’obiettivo è quello di presentare una squadra che esprima i valori ed i principi della Ternana e dell’UniCusano.

Stiamo lavorando tanto per dare i giusti equilibri alla squadra, non togliendo nulla ai principi del gioco, all’essere offensivi e al dare uno spettacolo gradevole alla città di Terni; soprattutto in relazione al punteggio finale.

Ascolta qui l’intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *