Lavoro e Formazione

Alternanza scuola lavoro: ecco il Master

L’alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, anche nei licei, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta.

Uno degli obiettivi principali che ci si è posti nel momento in cui si è deciso di rendere operativo il progetto di alternanza scuola-lavoro sta nell’ambizione di far diventare più efficace la politica strutturale a favore della crescita e della formazione di nuove competenze, contro la disoccupazione e il disallineamento tra domanda e offerta nel mercato del lavoro.

Con l’alternanza scuola-lavoro, viene introdotto in maniera universale un metodo didattico e di apprendimento sintonizzato con le esigenze del mondo esterno che chiama in causa anche gli adulti, nel loro ruolo di tutor interni (docenti) e tutor esterni (referenti della realtà ospitante). L’alternanza incoraggia la comunicazione intergenerazionale e pone le basi per uno scambio di esperienze e crescita reciproca.

In questa chiave si spiega il monte ore obbligatorio: 400 ore negli istituti tecnici e professionali e 200 ore nei licei che rappresentano un innovativo format didattico rispetto alle tradizionali attività scolastiche e possono essere svolte anche durante la sospensione delle attività didattiche e/o all’estero.

L’estensione delle attività di alternanza anche ai Licei rappresenta un unicum europeo. Persino in Germania, con il sistema duale, le esperienze scuola-lavoro riguardano solo gli istituti tecnici e professionali. Il nostro modello supera la divisione tra percorsi di studio fondati sulla conoscenza ed altri che privilegiano l’esperienza pratica. Conoscenze, abilità pratiche e competenze devono andare insieme.

Proprio alla luce dell’importanza centrale che andrà sempre di più ricoprendo l’alternanza scuola-lavoro, l’Università degli Studi Niccolò Cusano ha deciso di attivare per l’Anno Accademico 2016/2017 il  Master di I livello in “ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO” afferente Facoltà di Scienze della Formazione e Psicologia, di durata pari a 1500 h.

Il Master offerto dall’Unicusano si pone come traguardo finale quello di formare una figura professionale in possesso delle capacità e degli strumenti necessari per operare in tutti i contesti legati al tema dell’alternanza scuola/lavoro.

Il Master consente di aggiornare e approfondire le questioni riconducibili ai progetti dell’alternanza scuola-lavoro della scuola secondaria di secondo grado. Il Master si rivolge principalmente ai Dirigenti Scolastici e al personale docente della  scuola secondaria di secondo grado. E’ consentito l’accesso al Master anche a Psicologi, Sociologi, Mediatori Culturali e Familiari che operino a stretto contatto con le realtà adolescenziali coinvolte nei contesti applicativi dell’alternanza scuola/lavoro. Per info e dettagli sull’offerta didattica clicca qui o scrivi a infomaster@unicusano.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *