Attualità

Roma Tpl; Stefàno (Pres. comm. mobilità) a Radio Cusano: “Abbiamo chiesto iban dei lavoratori a Roma Tpl per provvedere direttamente al pagamento degli stipendi”

Come è la situazione della mobilità a Roma? Non buona e lo spiega una fonte autorevole come Enrico Stefàno, Presidente Commissione mobilità Roma Capitale, che è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia. Ecco cos’ha detto il politico di Tpl su Radio Cusano Campus, emittente dell’università Niccolò Cusano.

I lavoratori Tpl sono senza stipendi. Roma è ferma. Come è lo stato dell’arte? Lo spiega Enrico Stefàno, Presidente Commissione mobilità Roma Capitale in diretta su Radio Cusano Campus:

Su Roma Tpl e sui lavoratori senza stipendi: “Le lamentele dei lavoratori sono sacrosante, è una situazione ormai insostenibile per tutti –ha spiegato Stefàno-. Anche noi dell’amministrazione abbiamo ormai perso la pazienza. Roma Capitale è sempre puntuale nei pagamenti per Roma Tpl, ma spesso questi pagamenti vengono bloccati e questo a cascata provoca dei ritardi. E’ una situazione che non possiamo più tollerare e per questo come Roma Capitale abbiamo già avviato l’iter per pagare direttamente gli stipendi ai lavoratori. Abbiamo chiesto a Roma Tpl l’iban dei lavoratori, ma ancora non ce li hanno inviati. E’ un processo nuovo che non è mai stato attuato quindi richiede qualche settimana. Su alcuni temi Roma Capitale può intervenire direttamente mentre su temi, come ad esempio la contrattazione dei fondi pensione integrativi, Roma Capitale non può intervenire direttamente. Qualora ci fossero garanzie per i lavoratori, revocheremo il contratto a Roma Tpl e lo affideremo temporaneamente ad un’altra impresa”.

ASCOLTA QUI IL PODCAST DELL’INTERVISTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *