Sport

Cina pigliatutto: anche Diego Costa saluta il Chelsea

Non molla nulla la Cina che coi suoi soldi stra sradicando pezzi interi del calcio che conta. La lista è infinita e Carlos Tevez è il simbolo. La novità, invece, è Diego Costa che saluta il Chelsea di Antonio Conte per lanciarsi in questa nuova avventura in Oriente. I denari contano e le transazioni di questi mesi lo dimostrano ma bisogna anche iniziare a dire che, giocatore acquisito dopo giocatore acquisito, il campionato cinese inizia a salire di livello sempre più. Ecco tutti i dettagli del trasferimento di Diego Costa in Cina.

Lo hanno tentato molto in questa sessione di mercato. La Cina ha lungamente e seriamente provato a portare Diego Costa nel suo campionato ma alla fine lo spagnolo è rimasto al Chelsea. Ora però Antonio Conte trema perché in Spagna non hanno dubbi che il futuro di Diego Costa, in scadenza di contratto coi blues nel 2019, sarà in Cina. Se Abramovich a gennaio ha respinto l’offensiva del Tianjin Quanjian di Cannavaro, in estate sarà diverso. Al termine di una Premier che il club di Abramovich è sempre più vicino a vincere le cose potrebbero cambiare. Anche Diego Costa qualcosa lo avrà pensato. I 30 milioni di euro all’anno offerti allo spagnolo non lasciano spazio a possibili rilanci ma Antonio Conte ha già individuato il suo possibile sostituto: si tratta di Alvaro Morata, insoddisfatto al Real Madrid e molto gradito ad Antonio Conte che gli affiderebbe volentieri le chiavi del suo attacco per la stagione 2017/2018.

In attesa che la Cina si porti via anche Diego Costa, rifacciamoci gli occhi coi suoi gol più belli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *