Attualità

Florida, spari all’aeroporto: almeno cinque morti. Preso il killer

Florida, caos e morte all’aeroporto. Almeno cinque le persone uccise e otto i feriti al termine di una sparatoria. Un ragazzo di circa vent’anni, stando a quanto rivelato da alcuni testimoni,  ha dato vita a una sparatoria all’interno dello scalo aeroportuale di Fort Lauderdale in Florida. L’assassino è stato arrestato dalla polizia e al momento, secondo le prime ricostruzioni, si dice che avrebbe agito da solo e che non sarebbe collegato in alcun modo a realtà legate al terrorismo islamista. 

Il killer ha iniziato a sparare dentro all’area adibita al ritiro bagagli del terminal 2. Alcuni testimoni hanno raccontato a diverse televisioni che l’assassino sarebbe un ragazzo di circa 20 anni che ha iniziato a sparare all’improvviso all’interno dell’aeroporto e che aveva indosso una maglietta di Star Wars.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *