Spettacolo

“Siamo fatti così”, dopo 30 anni il ritorno

Chissà quanti medici sono nati grazie al mitico cartone animato “Siamo fatti così”. Chissà quanti bambini degli anni 80 sono cresciuti con maggiore consapevolezza del proprio corpo per merito dell’animazione la cui sigla era magistralmente eseguita da Cristina D’Avena. Ora sono passati 30 anni esatti dalla sua messa in onda e i tempi sono maturi per far tornare nel piccolo schermo questa piccola grande chicca. Se anche voi avete amato “Siamo fatti così”, ecco cosa s’è deciso per celebrarne i 30 anni di vita.

Quando i quarantenni di ora era piccoli, erano loro malgrado iscritti tutti alla Facoltà di Medicina. Perché andava alla grande un cartone animato il cui titolo era o “Esplorando il corpo umano” (titolazione DeAgostini) o “Siamo fatti così” (titolazione Mediaset) che ha spiegato tante cose ai bimbi anni 80. Fu un modo rivoluzionario di fare educazione ed intrattenimento insieme. Ora sono trascorsi 30 anni esatti dalla sua messa in onda e, per festeggiare questo bel compleanno, è stato annunciato un ritorno nel piccolo schermo. Avverrà su Cartoonito, canale 46 del digitale terrestre ma presente anche su Sky, da oggi, il 9 gennaio, tutte le sere alle 21.10. “Siamo fatti così”, che fu  creata da Albert Barillé, è composta da ventisei episodi ed è stata trasmessa per la prima volta in Francia nel 1987 dal canale France3, nello stesso anno in Svizzera dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana e successivamente da noi su Itala 1. la chicca nostrana è che la sigla italiana originale è stata composta musicalmente di Massimiliano Pani (figlio di Mina) e per il testo da Alessandra Valeri Manera ed è stata cantata dalla Cristina D’Avena.

Ecco la sigla di “Siamo fatti così” oggi giunto a 30 anni di vita:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *